in ,

Mostra del Cinema di Venezia 2015 red carpet: i look discutibili in stile “Ma come ti vesti?” (FOTO)

Per tanti look che hanno entusiasmato alla cerimonia di apertura del Festival del Cinema di Venezia 2015, tanti altri hanno deluso. O meglio ancora, hanno destato la fatidica domanda del “Ma come ti vesti?”, tanto cara ai fans degli esperti di stile Enzo Miccio e Carla Gozzi. Look come quello di Marina Ripa di Meana, la regina dei look eccentrici che fanno discutere, ma anche quello di Malika Ayane, in un total black che non ha affatto valorizzato la sua fisicità.

Chi la conosce bene dal punto di vista stilistico e chi conosce bene i suoi precedenti red carpet, non aspettava altro che il suo arrivo. Perché quando Marina Ripa di Meana calca un tappeto rosso, lo spettacolo è assicurato, proprio come alla cerimonia di apertura dell’attuale Mostra del Cinema di Venezia. Stravagante e teatrale, Marina ha indossato un abito con scollo bardot e gonna ampia, decorata di stampe carnevalesche in blu e nero. Ma, come sempre, la nota più eccentrica è data dal cappellino, stavolta tanto invasivo da nasconderle addirittura metà volto.

Un po’ meno scontato il look discutibile di Malika Ayane. La cantante ci ha abituati a look semplici, generalmente minidress dal taglio classico, ma stavolta ha puntato su un long dress che, eleganza a parte, non l’ha per nulla valorizzata. L’impressione è che Malika stesse indossando uno scamiciato da giorno, stretto in vita da un cinturino e con annesso sandalo con fascia spessa, che l’ha fatta apparire un po’ goffa e fuori luogo rispetto alle tantissime celebrità glamour chic che hanno sfilato sul red carpet. Ma è soltanto il primo giorno di Festival e ci aspettiamo che la bella Malika dia ancora il meglio che non ha dato con questo look.

contromano in tangenziale amante aniello mormile

Contromano in Tangenziale news: Aniello Mormile aveva un’amante segreta

beasts of no nation film venezia 72

Beasts of No Nation di Cary Fukunaga, Venezia 72: recensione