in ,

Mostra del Cinema di Venezia 2016, Dario Argento e Nicolas Winding Refn presentano “Zombi”

Grande attesa alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 per il maestro Dario Argento, accompagnato dal giovane Nicolas Winding Refn: i due artisti, infatti, hanno presentato alla stampa la loro rivisitazione del capolavoro horror degli anni ’70, ovvero Zombi. La speciale proiezione è in programma nella serata di oggi, venerdì 2 settembre, alle ore 24:00 con aspettative alquanto elevate. Per Dario Argento poter mettere mano al film realizzato da George Romero è un grande onore: “Si tratta di un film corrispondente ai canoni del manifesto politico. Gli zombie sono personaggi particolari e colpiscono molto per la loro mancanza d’amore. George, da questo punto di vista, ha anticipato i temi che sono diventati attuali: i terroristi, coloro che creano sgomento e paura, agiscono proprio all’interno di luoghi che hanno fatto da location al film ‘Zombi’.”

Dario Argento, nel corso della conferenza stampa alla Mostra del Cinema di Venezia 2016, ammette come si tratti di un film: “Profetico.” Sulla stessa linea d’onda il collega Refn che ammette come questo genere cinematografico: “Dia grande valore di intrattenimento è che gli zombie sono dei mostri né buoni e né cattivi. Romero, negli anni ’70, aveva centrato il nocciolo utilizzando immagini a specchio della rivoluzione industriale: i consumi indotti, l’idea di massa. Una visione molto feticista.”

Winding Refn, inoltre, spiega come ormai il cinema rischi di perdere di qualità: “Tutto si basa su regole finanziare, non importa più quanto possa valere come bellezza ma, piuttosto, quanto possa far vendere i produttori.” Mentre Dario Argento sottolinea: “Il cinema dalla politica non può prescindere, viene trasmesso un messaggio semi-rivoluzionario: film così infuriati non si vedevano da tempo.”

Charlie Hebdo terremoto in Italia

Terremoto in Centro Italia, la satira di Charlie Hebdo non risparmia le vittime del sisma

Rai Fiction Donne di Andrea Camilleri

Donne di Andrea Camilleri: in onda tutti i giorni su Rai 1, scenari e cast d’eccezione