in ,

Mostra del Cinema di Venezia 2016, “Frantz”: il trailer del film di François Ozon

Alla Mostra del Cinema di Venezia 2016, giunta oramai alla sua 73esima edizione, arriva oggi in concorso “Frantz”, il nuovo lungometraggio del regista francese François Ozon: ecco il trailer del film che si ispira liberamente a Broken Lullaby di Ernst Lubitsch.

A Venezia 73 oggi, tra gli altri, è la volta di François Ozon e del suo film “Frantz”, una pellicola senza tempo che porterà lo spettatore a riflettere su alcune tematiche della vita comune attraverso le vicende di Frantz, Adrien e della famiglia della ragazza. Ma da cosa nasce l’idea di questo film? “In un’epoca ossessionata dalla verità e dalla trasparenza, desideravo da tempo fare un film sulla menzogna. Come allievo e ammiratore di Eric Rohmer, ho sempre trovato le bugie molto eccitanti da raccontare e da filmare. Riflettevo proprio su questo quando un amico mi ha parlato di uno spettacolo teatrale di Maurice Rostand, scritto subito dopo la Prima guerra mondiale. Facendo delle ricerche, ho poi scoperto che lo spettacolo era già stato adattato per il cinema da Lubitsch nel 1931 con il titolo Broken Lullaby. La mia prima reazione è stata quella di lasciare perdere. Come potevo competere con Lubitsch?!” ha spiegato il regista: ciò che ha fatto cambiare idea ad Ozon è stata la volontà di raccontare questa storia, per la prima volta, dal punto di vista di Adrien. In questo modo, lo spettatore scoprirà il segreto nascosto da Frantz solamente dopo molti minuti passati tra sviamenti e depistaggi.

Per quanto riguarda la sinossi del film, in una nota si legge che, al termine della Prima Guerra Mondiale, in una cittadina tedesca, Anna si reca tutti i giorni sulla tomba del fidanzato Frantz frantzmorto al fronte in Francia. Un giorno incontra Adrien, un giovane francese anche lui andato a raccogliersi sulla tomba dell’amico tedesco. La presenza dello straniero nella cittadina tedesca susciterà reazioni sociali molto forti e sentimenti estremi.

caso melania rea ultime notizie

Caso Melania Rea, Salvatore Parolisi rischia di perdere tutto: chiesta degradazione dall’Esercito

andrea de priamo esposto contro raggi

Roma, esposto FDI contro la sindaca: “Ma Raggi non doveva tagliare i costi della politica?”