in ,

Mostra del Cinema di Venezia 2016, Sonia Bergamasco è la madrina della 73esima edizione

Dopo aver annunciato il presidente della Giuria Internazionale, Sam Mandes,  la Biennale di Venezia dà nuove comunicazioni per la Mostra del Cinema di Venezia 2016 che si terrà dal 31 agosto a giorno 11 settembre 2016: la madrina scelta è Sonia Bergamasco che avrà l’onore di aprire e chiudere la manifestazione direttamente dal palco di Sala Grande, presso il Palazzo del Cinema al Lido. C’è grande attesa per la 73^ mostra del cinema di Venezia che sarà diretta da Alberto Barbara e presieduta da Paolo Baratta.

Ma chi è Sonia Bergamasco? L’attrice italiana è uno dei volti più frequenti della cinematografia italiana grazie ai diversi ruoli avuti in pellicole come “La meglio gioventù” di Marco Tullio Giordana con cui ha vinto il Nastro d’Argento nel 2004 oppure “L’amore probabilmente” di Giuseppe Bertolucci, pellicola del 2001 e presentata proprio alla Mostra di Venezia.

Recentemente ha recitato sul piccolo schermo con due serie tv di Rai Uno molto fortunate quali “Tutti pazzi per amore” e “Una grande famiglia”. La Bergamasco, inoltre, ha avuto la fortuna di essere co-protagonista del film campione di incassi “Quo Vado” insieme a Checco Zalone ed ha preso parte alle ultime puntate de “Il Commissario Montalbano” nel ruolo della compagna di Luca Zingaretti.

Ultime notizie Napoli calcio, Gargano al veleno: “I napoletani sono maleducati”

The Voice 2016 puntate, stasera cambia tutto: prendono il via i Live