in ,

Mostra del Cinema Venezia 2013, i look peggiori sul red carpet

Se dovessimo selezionare una rosa delle “peggio vestite” alla 70esima Mostra del Cinema di Venezia, la scelta sarebbe davvero ampia. Questa edizione sta infatti regalando veri orrori su un red carpet che, per una kermesse di tale rilievo, meriterebbe il meglio del proprio stile. In cima ai peggiori look di Venezia 2013 svetta Marina Ripa di Meana: lei, che ci ha sempre abituati a copricapo estrosi e al limite del buon gusto, ha quest’anno esagerato con un sorta di cappello-gabbia per uccelli, dentro al quale si è praticamente barricata.

liliana matthaeus

Stravaganze a parte, Venezia 70 regala look sciatti e poco entusiasmanti, come nel caso di Margherita Buy sul red carpet del Premio Kineo Diamante 2013. Poi c’è chi gioca troppo con la sua anima sensuale, finendo con l’eccedere: è il caso di Vanessa Hessler, si fa per dire “vestita” con uno Zuhair Murad nude, dall’eccentrica trama a rete. Per non parlare dela modella ucraina Liliana Matthaeus, decisamente volgare in un nude che non lascia nulla all’immaginazione.

Sarà forse l’età, ma Judi Dench, straordinaria interprete di “Philomena”, sul red carpet sembra non azzeccarne nemmeno una: prima sfoggia uno stile vagamente etnico durante il photocall, poi una sorta di camicia bianca da notte sul red carpet. Out il metalizzato di Raffaella Fico. Per finire, l’abito bianco in seta di Valeria Marini, con tanto di coroncina in testa, non può non accendere il dubbio: ma Valeriona non si era già sposata?

judi dench

Seguici sul nostro canale Telegram

UeD Trono Over

Anticipazioni Uomini e Donne over: la novità della nuova stagione è la “capsula” che misura lo stile

tweet

Max Pezzali twitta un triste addio alla moglie: “Buona strada Marty”