in

Mostra del Cinema Venezia 2013, sul red carpet il must è sempre il pizzo

Se nel 2012 il pizzo è stato l’indiscusso protagonista di ogni red carpet, lo stesso può dirsi del nuovo anno, che ripropone l’amato tessuto a ricamo come must in passerella. La 70esima Mostra del Cinema di Venezia ne è stato un chiaro esempio. Lo dimostrano i red carpet iniziali della bellissima Eva Riccobono, che nel photocall di apertura del Festival e sul tappeto rosso ha scelto due outfit in pizzo nude realizzati da Armani Privé.

eva riccobono

Tra pizzo e raccolto strutturato, Anna Mouglalis ha sfilato sul red carpet del film “La Jalousie” con attorno un’aura da diva d’altri tempi. Bello il suo abito di pizzo rosa pallido, creato appositamente per lei da Chanel, con gonna a più livelli. Romantico l’abito in pizzo celeste Dolce & Gabbana sfoggiato da Moran Atias al suo arrivo in Laguna. Peccato per quelle inspiegabili ballerine leopardate, così stranamente abbinate…

C’è poi il tubino in pizzo rosa antico, con manica a tre quarti, della bellissima Giorgia Wurth. Tantissime anche le occasioni in cui il tessuto a ricamo ricorre in inserti dell’abito, arricchendo anche gli outfit più semplici. E’ il caso di Mia Wasikowska, che per la premiere di “Tracks” ha sfoggiato un abito nero a sirena Ricci Nina, con sensuale corpetto di pizzo.

mia Wasikowska

Seguici sul nostro canale Telegram

Anticipazioni Centovetrine settimanali dal 9 al 13 settembre: Carol è sconfitta, Ascanio viene arrestato e Damiano corre da Serena

Anticipazioni Il segreto settimanali dal 9 al 13 settembre: Pepa sposa Alberto, Juan sfida a duello il Marchese