in ,

Mostre Bologna Marzo 2016, Edward Hopper a Palazzo Fava: 60 celebri capolavori del Novecento

Tra le mostre in arrivo a Bologna a Marzo 2016, al Palazzo Fava aprirà al pubblico una grande esposizione su Edward Hopper, superbo disegnatore e artista a tutto tondo tra quelli più significativi del ‘900.

“Edward Hopper” niente di più e niente di meno, questo il titolo della grande esposizione monografica che a breve aprirà le sue porte al pubblico di Bologna: Palazzo Fava, grazie alla collaborazione con il Whitney Museum of American Art di New York ospiterà quindi 60 tra i capolavori assoluti dell’artista considerato tra i maggiori esponenti dell’arte del Novecento. Dagli acquerelli del periodo parigini sino agli scorci cittadini degli anni ’50 e ’60 del Secolo Breve, la mostra “Edward Hopper” sarà un percorso temporale nella produzione dell’artista americano.

“Se potessi dirlo a parole, non ci sarebbe alcun motivo per dipingere” con queste parole fu lo stesso Edward Hopper a descrivere la sua produzione artistica fatta di attimi sospesi nel tempo e immortalati alla perfezione dal suo estro artistico: nato e cresciuto a New York, Hopper si dedica dapprima all’illustrazione e poi alla pittura. Tra il 1906 e il 1910 si reca in Europa tre volte, viaggi che lasceranno un segno indelebile nella sua produzione: scomparso a 84 anni, Hopper è ancora citato come uno dei più importanti autore dell’arte del Novecento nonché uno dei maggiori esponenti dei movimenti d’avanguardia, dal Surrealismo alla Pop Art.

Riforma pensioni flessibilità diversificata

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata, prestito pensionistico e part time, Tiziano Treu sostiene la flessibilità

belgio auto tra la folla

Stragi di Bruxelles news presunta vittima italiana: forse impiegata nelle istituzioni europee