in ,

Mostre, da Keith Haring a Modigliani: a Viterbo è tempo di “Tra Forma e Segno”

Da Keith Haring a Modigliani, a Viterbo va in scena l’arte moderna con una grande mostra allestita nei locali dell’ex mattatoio che prevede l’esposizione di 70 opere d’arte dei più importanti artisti contemporanei.

“Tra Forma e Segno”, questo il titolo della mostra allestita a Viterbo nei locali dell’ex mattatoio che, ristrutturati, sono ora proprietà della Fondazione Carivit: visitabile sino al 29 Maggio 2016, in mostra saranno esposte oltre 70 opere d’arte moderna e contemporanea provenienti dalla collezione di Stato della Repubblica di San Marino e dalla collezione del fondo comune di investimento Scudo Arte Moderna.

Il percorso espositivo prevede la presenza di cinque sezioni tematiche quali Tra segno e materia, Geometrie dello spazio, Nuove Iconografie, Tra mito e ricerca della forma e Tra natura e paesaggio: all’interno di ogni sezione saranno esposte le opere dei più importanti autori moderni e contemporanei quali Modigliani, Fontana, Carrà ma anche Gentilini, Baj, Schifano e Keith Haring, di cui sarà esposto un grande acrilico a testimoniare l’importanza della presenza sul territorio italiano dell’autore newyorkese. “Tra Forma e Segno” è – secondo la curatrice, Beatrice Buscaroli “un’opera di montaggio, non dissimile da quella che compiono i registi nel momento in cui assemblano le scene di un racconto al fine di completare visivamente un copione, una sceneggiatura”: la mostra è visitabile da Martedì a Domenica (ad eccezione dei Lunedì festivi) dalle 10 alle 19: per informazioni, traformaesegno@gmail.com.

Serale Amici 17 quando inizia

Amici 15 anticipazioni quinta puntata Serale 30 Aprile 2016, ospiti: Vittorio Grigolo, Gialuca Grignani e Luca Carboni

Grosseto fanghi inquinamento

Grosseto, fanghi pericolosi versati in mare: per le autorità tutto è regolare