in ,

Mostre Milano 2016, Mudec: “Jean-Michel Basquiat”, 140 realizzate tra il 1980 e il 1987

Tra le mostre in programma a Milano in questo 2016, ha aperto al Mudec “Jean-Michel Basquiat”, una grande rassegna dedicata a uno dei protagonisti della scena artistica americana e mondiale degli anni ’80: in particolare, saranno esposte 140 opere realizzate tra il 1980 e il 1987.

“Jean‐Michel Basquiat”, è questo il nome della monografica aperta pochi giorni fa al Mudec di Milano e visitabile sino al 26 Febbraio 2017: inserita nel percorso culturale che mette in relazione la cosiddetta “arte primitiva” con i principali movimenti artistici del XIX e XX secolo, la mostra vuole mettere in luce quelli che sono i temi principali delle opere di Basquiat, la fragilità umana e la contraddizione degli anni in cui ha vissuto. Il percorso espositivo è stato pensato con due chiavi di lettura differenti, quello geografico e quello cronologico: il primo, in particolare, è legato a tutti i luoghi che hanno segnato il percorso artistico di uno tra gli autori più amati del Novecento. I visitatori avranno così modo di immergersi totalmente nella vita, nelle gioie ma anche nelle insicurezze dell’artista che, nonostante fosse tra i più acclamati, veniva spesso rifiutato per il colore della sua pelle.

=> CLICCA QUI PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE MOSTRE ALLESTITE IN ITALIA

Il pubblico potrà ammirare circa 140 opere realizzate tra il 1980 e il 1987: l’esposizione accosta a dipinti di grandi dimensioni anche disegni, foto, collaborazioni con Andy Warhol ma anche una serie di piatti di ceramica nei quali, con ironia, Basquiat ritrae personaggi e artisti di ogni epoca. Le opere in mostra sono caratterizzate dall’uso esclusivo di materiali poveri ma anche da quel segno grafico inconfondibile e colmo di rabbia: fil rouge dell’esposizione saranno i temi prediletti da Basquiat quali la musica, il jazz, i fumetti, l’anatomia ma anche la poesia e la scrittura, temi che accompagneranno i visitatori nell’analisi delle differenze razziali e sociali, dell’emarginazione e della diffidenza nei confronti del diverso. Per tutte le info sulla mostra, www.mudec.it.

Foto: Basquiat@MUDEC – © Carlotta Coppo

detrazioni fiscali 2017 ristrutturazione, detrazioni fiscali 2017 ristrutturazione beneficiari, detrazioni fiscali 2017 ristrutturazione spese ammesse, agevolazioni fiscali 2017 ristrutturazione, agevolazioni prima casa, agevolazioni fiscali ristrutturazione prima casa,

Detrazioni fiscali 2017 ristrutturazione: beneficiari e spese ammesse

vittorio sgarb attacco blasfemo contro il Papa

Terremoto danni patrimonio artistico, Vittorio Sgarbi blasfemo: l’irriverente attacco al Papa