in ,

Mostre Milano Marzo 2016, dal Simbolismo a Joan Mirò sino al futurismo di Boccioni

Un Marzo 2016 ricco di mostre importanti quello per Milano: la città, infatti, presenta un ricco programma di rassegne d’arte per tutti i gusti, dal futurismo di Boccioni all’Art Nouveau di Alfons Mucha sino alla sperimentazione di Joan Mirò.

Oltre ai primi boccioli di fiori, con l’arrivo della primavera sbocciano anche le città e le offerte culturali che le metropoli italiane riservano a cittadini e turisti: in particolare, parliamo oggi di Milano che per Marzo 2016 ha previsto grandi aperture ma anche importanti conferme. Come spesso accade, Palazzo Reale si conferma anche questo mese protagonista indiscusso della scena culturale milanese: imperdibile e visitabile solo sino al 20 Marzo è “Alfons Mucha e le atmosfere dell’Art Nouveau”, un viaggio affascinante nel mondo del Liberty. Nella stessa location, ma visitabile sino al 5 Giugno 2016, è allestita la mostra “Il Simbolismo. Arte in Europa dalla Belle Époque alla Grande Guerra”: un’eccezionale rassegna di dipinti, grafiche e sculture che mette in luce le aspirazioni del movimento del Simbolismo.

Il Novecento è sicuramente protagonista indiscusso delle mostre milanesi del 2016 in arrivo: il 23 Marzo 2016, infatti, Palazzo Reale aprirà al pubblico la mostra “Umberto Boccioni (1882-1916): Genio e Memoria”, una grande monografica dedicata all’artista del Futurismo, movimento d’avanguardia nato nella Milano del periodo a cavallo tra ‘800 e ‘900. Il 25 Marzo, infine, arriva al Museo delle Culture la sperimentazione di Joan Mirò con “Joan Mirò: la forza della materia”.

omicidio pordenone news

Omicidio Pordenone un anno fa il delitto, la madre di Trifone: “Giosuè è un mostro!”

McDonald's lavora con noi

McDonald’s lavora con noi 2016: in arrivo il Job Tour, ecco le date del recruiting