in ,

Mostre Roma, Castel Sant’Angelo svela i suoi misteri: un salto nella storia lungo le vie sotterranee dei Papi

Tra le mostre e gli eventi più attesi di Roma, Castel Sant’Angelo svela tutti i suoi misteri grazie a “Il Castello Segreto”: il progetto vedrà l’apertura di alcuni camminamenti che, mai aperti prima d’ora, saranno l’occasione per un salto nella storia lungo gli antichi passaggi dei Papi.

“Il Castello Segreto”, questo il nome del progetto che aprirà al pubblico per la prima volta in assoluto alcune delle zone più misteriose di Castel Sant’Angelo: si tratta di aree di grande valore storico e culturale ma che risultano però così anguste da rendere quasi impossibili le visite da parte del pubblico. “Quasi”, perchè sino al 20 Settembre ci sarà la possibilità di percorrere alcune tra le più antiche aree del castello: tra antiche prigioni e storici camminamenti, il pubblico avrà modo di visitare in via eccezionale la parte più segreta di Castel Sant’Angelo.

Il percorso de “Il Castello Segreto” prevede un percorso lungo alcune importanti tappe: si partirà dalla visita del Passetto di Borgo, il camminamento lungo 800 metri che collega il Castello ai Palazzi Vaticani, e si proseguirà verso le Prigioni Storiche. La visita continuerà nelle Oliare, gli ambienti adibiti un tempo a depositi alimentare, per terminare con il cortile di Leone X, il locale detto ‘del Forno’ e la minuscola Stufetta di Clemente VII: per info e costi consultare il sito ufficiale del Castello.

maternità facoltativa, maternità facoltativa durata, maternità facoltativa quanto dura, maternità facoltativa 2016, maternità facoltativa durata massima, maternità facoltativa durata giorni, congedo parentale, congedo parentale durata massima,

Maternità facoltativa durata: come funziona e quanto può durare

gabriele detti

Europei di nuoto Londra 2016: Gabriele Detti è campione dei 400 stile libero