in ,

Mostre Rovereto 2016: “Umberto Boccioni. Il genio e la Memoria”, al Mart 150 opere del maestro futurista

Grandi mostre d’arte a Rovereto che sta per inaugurare “Umberto Boccioni. Il Genio e la memoria”: dal 5 Novembre sino al 17 Febbraio 2017, il Mart ospiterà infatti 150 opere del maestro futurista per un’edizione nuova e del tutto inedita della mostra già proposta al Palazzo Reale di Milano in occasione del centenario dalla morte del maestro.

“Umberto Boccioni. Il Genio e la memoria”, è questo il nome della mostra che verrà inaugurata il 5 Novembre al Mart di Rovereto: 150 opere tra disegni, dipinti, sculture, incisioni, fotografie d’epoca, libri, riviste e documenti racconteranno in un modo del tutto inedito uno dei padri indiscussi del futurismo. Dopo l’omonimo allestimento al Palazzo Reale di Milano, questa nuova mostra nasce dall’unione tra corpus dei disegni custoditi al Castello Sforzesco e la documentazione dell’archivio del ‘900 del Mart: curata da Francesca Rossi con la collaborazione di Agostino Contò, l’esposizione ha un taglio del tutto nuovo e critico che offre ai visitatori un percorso basato sulle esperienze visive di Boccioni, le cui opere verranno affiancate a quelle di maestri più antichi o ad altri contemporanei.

Come anticipato, il percorso espositivo consta di 150 opere tra pezzi celebri e materiali meno noti: tra questi anche un “Atlante della memoria”, un album di immagini composto dallo stesso Boccioni al fine di raccogliere in un’unica sede tutti i materiali per lui più d’ispirazione. Questo ritrovamento è fondamentale per la mostra poiché molte di quelle immagini riproducono alcune delle opere con cui dialogheranno quelle del padre del futurismo: per tutte le info sulla mostra, www.mart.trento.it.

Pensioni 2017 Sergio Mattarella interviene

Terremoto, Sergio Mattarella in visita a Norcia e Camerino: “Tornerà come prima ma ci vorrà tempo”

5 serie tv da vedere se si ama la tecnologia