in ,

Mostro Foligno, Luigi Chiatti trasferito in Sardegna: disse “Ucciderò ancora”

Luigi Chiatti, fuori dal carcere per avere finito di scontare la condanna a 30 anni (ridotta per effetto del condono e degli sconti di pena) per il duplice omicidio di Simone AllegrettiLorenzo Paolucci, sarà trasferito in Sardegna. Il ‘mostro di Foligno”, le cui seminfermità mentale e pericolosità sociale sono state acclarate, per tre anni sarà soggetto ad una misura di sicurezza che prevede il suo ricovero in un opg o una Rems.

Si è appreso inoltre che ha sede a Capoterra, in provincia di Cagliari, la struttura psichiatrica giudiziaria che lo ospiterà in questo arco di tempo. La comunicazione della destinazione è stata resa nota ieri, dopo che era stato scartato il ricovero di Chiatti nell’ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino, in Toscana.

Lascia sgomenti una dichiarazione che – secondo quanto riporta Libero – il geometra killer avrebbe rilasciato ad una guardia carceraria durante la sua detenzione: “Una volta che avrò scontato la mia pena, forse saranno vent’anni, studierò quello che ho scritto sul floppy-disk a proposito dell’ omicidio di Simone. Così almeno questa volta ucciderò con più intelligenza”.

Formula 1 GP Monza 2016 gara

Gp Monza history: Schumacher ha vinto più volte, Alonso l’ultimo ferrarista

marguerite mostra cinema venezia 2015

Marguerite, recensione, Mostra del Cinema Venezia 2015: pirandelliano, squisito e tragico