in

Moto Gp 2016 Andrea Iannone accertamenti al braccio: ecco le sue condizioni

Archiviato il Gran Premio di Silverstone, è già il momento di pensare alla prossima gara, soprattutto per Andrea Iannone. Il pilota Ducati, in Gran Bretagna, stava facendo una bella gara quando è caduto mentre si trovava in seconda posizione. Una caduta apparentemente normale ma causata, come svelato dallo stesso Iannone nel post-gara, da un fortissimo dolore all’avambraccio che lo affligge da un po’ di tempo. Così, prima di iniziarsi a preparare per scendere in pista a Misano (clicca qui per gli orari del GP di San Marino)Iannone ha dovuto sottoporsi ad alcuni accertamenti clinici.

Dalla risonanza magnetica effettuata in clinica mobile dal Dottor Zasa, è emerso che il braccio di Iannone è ancora in sofferenza e puo’ dirsi tutt’altro che guarito. La voglia di scendere in pista è tanta e il pilota Ducati non ha alcuna intenzione di saltare un gran Premio importante come quello di Misano. Ovviamente, potrebbero risentirne le prestazioni dato che l’avambraccio non è al 100% e a lungo andare il dolore potrebbe indurlo in errore.

Durante il weekend, la situazione verrà comunque tenuta sotto controllo. Soltanto al termine del weekend, Iannone dovrà effettuare degli esami più approfonditi per cercare di capire il reale problema e per provare a eliminare definitivamente questo dolore, che potrebbe condizionare il finale di stagione del pilota abruzzese.

aereo precipita in colombia

Australia, aereo atterra nel continente sbagliato: il pilota ha sbagliato i dati di volo

Juventus Sassuolo probabili formazioni

Juventus – Sassuolo: probabili formazioni e ultime news, 3a giornata Serie A