in

Moto GP 2016, Danilo Petrucci recupero lampo: sarà in pista in Qatar

Soltanto 28 giorni fa Danilo Petrucci si rialzava dolorante dall’asfalto di Phillip Island dove una caduta più seria del previsto sembrava aver compromesso la sua partecipazione alla prima gara del campionato 2016 di Moto GP; eppure il pilota della Ducati Pramac ha stretto i denti, accelerando i tempi di recupero e contro ogni più rosea previsione domenica sarà in sella alla sua moto a Losail.

“Arrivo a Losail più tranquillo, la mano funziona e spero che grazie agli antidolorifici una volta in sella il pensiero si focalizzi sulla pista. La cosa importante sarà finire la gara senza danni, il primo pensiero è quello di non pregiudicare il campionato” afferma Petrucci in un’intervista realizzata dai colleghi di Gazzetta dello Sport. Il pilota italiano ha già fatto un mezzo miracolo e un’ulteriore caduta potrebbe compromettere in modo irreparabile una stagione che potrebbe essere quella della consacrazione tra i grandi per Petrux dopo i buoni risultati nei test.

Cautela è la parola d’ordine, in attesa che il recupero sia completato a tutti gli effetti: “Le ossa non sono ancora saldate benissimo, la mano è molto gonfia, tendini e muscoli sono compressi e quando provo a chiuderla è come se indossassi un guanto strettissimo”. Petrucci non rinuncerà comunque al suo spirito battagliero, provando a sfruttare al meglio le caratteristiche di un circuito che ben si adatta alle Ducati: “Losail è da sempre pista amica per la Ducati, per questo spero di essere tra i protagonisti.”

Uomini e Donna Gemma e Giorgio Trono Over

Uomini e Donne Over: in onda Gemma con Doriano per dimenticare Giorgio?

Riccardo Garrone attore

Morto Riccardo Garrone: 50 anni di commedia italiana da Fellini a Monicelli