in

Moto GP 2016, Lorenzo attacca Rossi: “Mi copia anche le marce in curva”

Mancano poche ore al via del GP di Austin, terza prova del mondiale 2016 di Moto GP e non mancano le polemiche; ad andare all’attacco è Jorge Lorenzo, che non esita a scagliarsi contro il compagno di scuderia e rivale Valentino Rossi. Il nuovo caso all’interno del box Yamaha è scoppiato al termine delle qualifiche del Gran Premio delle Americhe, terminato con la pole di Marc Marquez e con Lorenzo in seconda posizione, davanti proprio all’italiano.

Oggetto della nuova contesa sarebbe la politica Yamaha di condivisione delle informazioni tra i piloti che favorirebbe senza dubbio il pesarese; secondo il maiorchino infatti Valentino copierebbe da lui gli assetti e addirittura le marce da usare prima di affrontare le curve. Un’accusa pesante, indice di come la situazione in Yamaha sia sempre più tesa; di seguito le parole di Jorge Lorenzo, tratte da Gazzetta dello Sport:

“Valentino questa mattina aveva grandi difficoltà e bisogna dire che lo scambio di dati ha avuto un grande effetto per lui è già capitato tante volte l’anno scorso. Non è solo una questione di setting, ma anche delle marce che utilizzo per affrontare le curve.”

Callejon Napoli-Bologna highlights

Napoli – Verona 3-0 highlights, video gol e sintesi Serie A: risultato finale

ATTENTATO PARLAMENTO LONDRA ISIS RIVENDICA

Terrorismo, Mohamed Abrini preparava nuovo attentato in Francia