in

Moto GP 2016, Rossi su Marquez: “La rivalità c’è ma non accadrà nulla”

La conferenza stampa di ieri ha sancito ufficialmente l’inizio della stagione 2016 di Moto GP; a presentarsi davanti ai media tutti i protagonisti della scorsa stagione che si preparano a puntare al titolo già dalla prima gara che si correrà sotto le luci di Losail. Manco a dirlo i favoriti sono sempre loro, Rossi, Marquez e Lorenzo, campione in carica e uomo da battere.

Il pilota italiano si è mostrato molto determinato e concentrato davanti alla stampa, confermando di voler puntare ancora una volta alla vittoria finale; inevitabile non tornare a parlare di quanto accaduto nella scorsa stagione, con lo scontro Rossi-Marquez che viene rievocato puntualmente. Questa volta però il Dottore sembra scrivere definitivamente la parola fine su quanto accaduto a Sepang, affermando che in pista non accadrà più nulla: 

“La rivalità c’è, ma non credo che accadrà nulla di particolare: in pista diamo tutti il massimo per vincere, ma non succede nulla di particolare. Nelle ultime gare dell’anno scorso è successo qualcosa di speciale dalle altre: si sarebbe potuto terminare in modo diverso, preferisco vincere ovvio, ma ci siamo lasciati il 2015 alle spalle.”

Dove vedere Lazio Empoli

Lazio – Sparta Praga probabili formazioni e ultime news Europa League

Film in uscita marzo 2016, da oggi disponibile “Truth” con Cate Blanchett: il trailer sull’inchiesta giornalistica