in

Moto Gp Aragon Lorenzo deride Rossi dopo il secondo posto

La faida tra Valentino Rossi Jorge Lorenzo sembra destinata a non avere fine. Al termine del Gp di Aragon, infatti, il maiorchino ha riacceso un focolare che aveva lanciato qualche scintilla due settimane fa durante la conferenza del Gran Premio di Misano. Allora, Lorenzo attaccò Rossi accusandolo di essere troppo aggressivo durante i suoi sorpassi. Questa volta, però, Lorenzo si è preso la sua piccola vendetta nei confronti del Dottore, lanciandogli una frecciatina, dopo averlo preceduto al traguardo.

=> LEGGI QUI LA SINTESI DEL GP DI ARAGON

Oggi uno Squalo ha mangiato un uomo” il tweet di Lorenzo con il chiaro riferimento al suo squalo e alla sua vittoria personale sul rivale e compagno di squadra. Un secondo posto che ripaga le tante delusioni raccolte da Lorenzo nelle ultime settimane, che gli hanno fatto dire addio al titolo di Moto Gp, del quale sarà detentore per ancora 4 gare. Le ultime quattro gare con la Yamaha per Lorenzo che sicuramente sarà arbitro fondamentale nella possibile lotta al titolo che, in teoria, potrebbe ancora essere messa in discussione.

Sono quattro le gare che Valentino Rossi avrà a disposizione per provare a sognare ancora il titolo mondiale. Sono 52 i punti di ritardo accumulati da Rossi, sul quale pesano parecchio i tre ritiri accumulati in stagione. Saranno tre i Gran Premi nel mese di Ottobre (Giappone il 16, Australia il 23 e Malesia il 30) e la stagione terminerà poi a Valencia il 13 novembre.

 

attentato università Turchia

Attentato Turchia: bomba contro l’esercito, 8 feriti, 2 gravi

Leicester-Porto probabili formazioni Champions League

Leicester City – Porto probabili formazioni e ultime notizie Champions League