in

Moto Gp Austin 2016 orario, diretta tv e streaming gratis di prove, qualifiche e gara

Dopo i problemi di trasferimento dall’Argentina può partire ufficialmente il terzo appuntamento del Mondiale Moto Gp 2016: il Gp di Austin, capitale dello Stato del Texas. Dopo la conferenza stampa di ieri sera, i piloti scenderanno in pista per mettere a punto le moto nelle prime due sessioni di prove libere. Gli orari previsti sono le 16.55 per le FP1 e le 21.05 per le FP2. Per sabato sono previste altre due sessioni di qualifica, più precisamente: FP3 alle 16.55 ed FP4 alle 20.35. L’unico modo per seguire le prove libere in diretta tv è sintonizzarsi su SkySport MotoGp, canale 207.

DOVE VEDERE QUALIFICHE E GARA DEL GP DI AUSTIN 2016.
Subito dopo la fine della quarta sessioni di prove libere i piloti scenderanno in pista per la prima sessione di qualifiche, alle 21.10. La pole position della MotoGp, invece, se la giocheranno nella seconda manche a partire dalle 21.35. Oltre che su Sky le qualifiche saranno visibili in sintesi sul canale 8 del digitale terrestre, a partire dalle 23.30. Domenica sarà il giorno del Gp di Austin, terzo appuntamento della stagione Moto Gp, e il via scatterà alle 21, ovviamente in diretta tv su SkyMotoGp. La gara sarà visibile in replica a mezzanotte sul canale TV8. Per quanto riguarda lo streaming (a pagamento) è possibile acquistare il singolo evento su skyonline.it o motogp.com, mentre per lo streaming gratis bisogna affidarsi ai numerosi siti stranieri disponibili in rete.

Il grande favorito per la vittoria ad Austin è il capoclassifica del Mondiale MotoGp, Marc Marquez. Dopo la vittoria in Argentina, Marquez ha voglia di ripetersi e di allungare ancora in classifica sui rivali, in questo modo andrebbe a bissare le vittorie del 2014 e del 2015. Lungo i 5.513 Km del Gp Austin Valentino Rossi cercherà la prima vittoria stagionale, anche se quello del Texas è un circuito storicamente avverso alla Yamaha.

Amici 15 anticipazioni seconda puntata Serale 9 Aprile 2016: cosa dice Giorgio Zacchia? (video)

Moby Prince 25 anni

Disastro Moby Prince 25 anni dopo, il presidente associazione vittime: “Una Ustica del mare”