in

Moto Gp, Iannone punito per l’incidente con Dovizioso: 3 posti in meno in griglia ad Austin

La direzione di gara del Gp Argentina ha deciso di punire Andrea Iannone, penalizzandolo di 3 posizioni nella griglia di partenza della prossima gara di Moto Gp ad Austin, per aver provocato la caduta del compagno di squadra Andrea Dovizioso alla penultima curva del tracciato di Termas de Rio Hondo, quando le due Ducati si trovavano in seconda e terza posizione. C’era da aspettarsi la sanzione per Iannone che ha provato ad attaccare il compagno di squadra con troppa foga, finendo per perdere l’anteriore (colpa anche del tracciato in pessime condizioni) e travolgere anche l’altra Ducati.

Iannone, apparso visibilmente dispiaciuto nel post gara Moto Gp, ha provato a scusarsi sia con il team che con il compagno di squadra: “Mi dispiace molto per la Ducati e per tutto il team. Stare fuori dal podio dopo una gara così è un vero peccato. Non ho ancora avuto la possibilità di incontrare Dovizioso, ma mi scuserò sicuramente, anche perché siamo sempre andati d’accordo.”

Anche se Dovizioso dovesse accettare le scuse del compagno, continuerebbe a rammaricarsi, in quanto un secondo posto lo avrebbe portato a -1 dal leader della classifica mondiale Moto Gp, Marc Marquez. Oltre che la semplice penalità, con questo sorpasso scellerato Iannone potrebbe aver firmato il proprio licenziamento dalla Ducati che, per la prossima stagione, attende Jorge Lorenzo a braccia aperte.

Kim Basinger movies

50 sfumature di nero news, inizia una nuova settimana di riprese: Dornan e Johnson ripartono da “L’Esclava”

Ponte 25 aprile eventi e offerte per bambini

Ponte 25 aprile 2016: dove andare con i bambini? Eventi e offerte, dal Festival dell’Aquilone ai parchi tematici