in

Moto Gp, Jorge Lorenzo campione e stagione finita: tante emozioni e una macchia indelebile

Questo pomeriggio a Valencia è calato il sipario sul campionato di Moto Gp 2015; a vincere il titolo iridato è stato Jorge Lorenzo, che per la quinta volta in carriera ha messo in fila tutti dimostrando di essere un pilota di livello, freddo e determinato nei momenti decisivi. Si è laureato campione in rimonta, con 5 punti di vantaggio su un Valentino Rossi immenso, che fino all’ultimo ha provato nell’impossibile impresa di rimontare e difendere il suo vantaggio in classifica mondiale.

Il pesarese non ce l’ha fatta ma ha comunque corso una stagione da applausi, una stagione piena di emozioni indescrivibili che tuttavia si è macchiata in modo indelebile con l’episodio di Sepang; al di là degli schieramenti pro Rossi o pro Marquez, quello che è successo in Malesia ha cambiato in negativo questo campionato. Le accuse di Rossi, fondate o meno, hanno fatto riflettere in molti e l’atteggiamento in gara di Marquez non ha fatto altro che alimentare i sospetti di un biscotto tutto spagnolo. Supposizioni, illazioni, trame più o meno intrigate, accordi sotto banco, nelle settimane prima di Valencia è emerso di tutto. Come sia andata veramente, le dinamiche interne, questo non lo sapremo mai.

Quel che resta è la vittoria di Jorge Lorenzo che alla fine, un po’ a denti stretti, ha ammesso l’aiuto dei connazionali; ormai conta poco, con il titolo nelle sue mani potrebbe dire qualunque cosa. Onore a lui per la costanza e per averci creduto fino in fondo, un po’ meno per il brutto gesto sul podio di Sepang all’indirizzo di Rossi: Valentino può aver sbagliato, questo si, ma la sportività è un’altra cosa. Pare proprio che ai piloti, o almeno ad alcuni di loro, serva qualche riunione in più, così come alla Dorna, che non è stata capace di fare da ago della bilancia. Ora i motori sono spenti, passato l’inverno si riparte da zero: chissà che il Natale non porti una girandola di novità in sella alle due ruote…

Moto gp orari

MotoGp Valencia, Vasco Rossi consola Valentino: “Agli eroi di cartone le medaglie di latta”

Dove vedere Napoli Roma

Napoli – Udinese highlights, video gol e sintesi: risultato finale 1 – 0