in

Moto Gp, Loris Reggiani sullo scontro Rossi-Marquez: “Marc è un poveretto”

Fino a che i motori della Moto Gp non si riaccenderanno per l’ultima volta in stagione a Valencia, continueranno senza sosta le polemiche legate all’accaduto nel Gran Premio di Sepang, con l’ormai celebre contatto Rossi-Marquez che ha portato alla penalizzazione del Dottore con retrocessione in griglia nella gara finale del mondiale. In questi giorni sono stati molti, addetti ai lavori e non, che si sono pronunciati sull’accaduto e la maggioranza ha giudicato il comportamento di Marquez scorretto.

A schierarsi a favore di Valentino Rossi anche l’ex pilota Loris Reggiani, in sella tra anni ’80 e ’90 e da anni commentatore di motociclismo, che non è mai stato schierato a favore del Dottore in precedenza ma che questa volta ha preso atto di quanto accaduto e dopo un’accurata analisi spara a zero sul campione spagnolo. Ecco alcune delle sue dichiarazioni, tratte da Gazzetta dello Sport:

In Malesia abbiamo assistito a uno squallido teatrino. Ha messo in scena delle pagine più antisportive che abbia mai visto da quando seguo questo sport. Una condotta di gara come la sua la accetto già poco se ci si sta giocando il proprio mondiale, ma per quello di un altro proprio no, mi fa schifo! E la cosa ancora peggiore, è che Marquez queste cose non le fa per far vincere qualcuno, ma per far perdere qualcun’altro”

Grande Fratello 14 concorrenti, tutti contro Federica Lepanto: risponde la madre

imprenditore scomparso a brescia news

Giallo Mario Bozzoli, news movente familiare: sequestrato pc ai nipoti