in

Moto Gp, Marc Marquez: “Rispetto le decisioni del Tas, capisco Valentino”

Il pilota della Honda Marc Marquez ha parlato in seguito alla decisione del Tas che ha confermato la penalizzazione di Valentino Rossi che partirà a Valencia – nel Gran Premio finale di Moto Gp – dall’ultimo posto: “Noi abbiamo cancellato una conferenza stampa in cui la Honda avrebbe mostrato i dati del Gp della Malesia per non influenzare la decisione del Tas. So quello che è successo in Malesia: rispetto le decisioni della direzione gara, della Fim e del Tas”.

Marquez ha passato due settimane difficili dopo i fatti di Sepang, e non lo nasconde: “Onestamente è stato uno dei periodi più difficili della mia vita. Ho provato a dimenticare e concentrarmi per preparare l’ultima gara, ma onestamente non è stato possibile”. Marquez del GP della Malesia rimpiange solo una cosa: “Solo di non aver chiuso la gara per il mio team. Su quanto fatto in gara no, cerco di fare sempre del mio meglio, ogni volta per il mio team e i miei sponsor. L’ho fatto in Malesia, in Australia, in Giappone e lo farò in questo week-end“.

Sull’eventualità di un nuovo confronto in pista con Lorenzo o Rossi, Marquez non ha dubbi: “Se dovrò lottare contro Jorge Lorenzo lo farò e se dovrò farlo con Valentino Rossi lo farò. L’obiettivo è sempre ottenere il risultato migliore per il mio team e per me”. Il pilota della Honda chiude parlando del rapporto con gli altri piloti: “Non ho parlato con Valentino e nemmeno con Lorenzo. Spero di poterlo fare prima o poi e che tutto possa tornare alla normalità. Capisco Valentino, che si sta giocando il campionato e si è concentrato sulle sue cose. Deve lottare con Jorge e non voglio mettermi in mezzo”.

jonas berami

Uomini e Donne oggi, Jonas Berami si è fidanzato?

Valentino Rossi Campione

Il Tas boccia Rossi, le dichiarazioni di Valentino: “Sono deluso”