in

Moto Gp Sepang, Lorenzo sulla sanzione a Rossi: “Punizione non giusta”

A meno di un’ora dalla decisione della Commissione Gara di penalizzare Valentino Rossi in seguito alla collisione con Marc Marquez sul circuito di Sepang; arrivano le prime reazioni degli altri piloti su quanto accaduto. Tra le tante dichiarazioni spiccano sicuramente le dichiarazioni di Jorge Lorenzo, principale rivale del Dottore nella lotta iridata.

Lo spagnolo della Yamaha non è d’accordo con le sanzioni al pesarese, ritenendo che dovessero essere molto più pesanti; secondo Lorenzo infatti Rossi avrebbe meritato di ottenere 0 punti in questa gara, visto che grazie al 3° conquistato rimane comunque distacco in classifica tra lui e Vale. Di seguito alcune delle dichiarazioni di Lorenzo, tratte da Gazzetta dello Sport:

Non credo sia stata la decisione giusta, è successo perché il nome di Valentino pesa: Marquez ha preso zero punti e lui 16. È incredibile, non ci voglio credere. Io credo che avrebbe dovuto avere lo stesso trattamento di Marquez: Marc ha preso zero punti e a lui doveva succedere lo stesso. Il titolo è ora più vicino. Non ho visto tutto l’accaduto fra Rossi e Marquez, aspettiamo l’esito delle indagini, penso solo che a Valentino non servisse quel gesto di allargare la gamba con Marquez e penso sia giusta una sanzione. Se arrivo a Valencia solo a -7 non considero giusta la decisione della direzione gara. Credo che una sanzione a Valentino sia giusta.”

Valentino Rossi Yamaha

Moto Gp, Sepang: Rossi penalizzato dopo la collisione con Marquez, partirà ultimo a Valencia

Halloween 2015 a Riolo Terme

Capodanno Celtico Riolo Terme 2015: un Halloween per rivivere la lotta tra bene e male