in

Moto Gp Silverstone 2016 diretta gara: Vinales dominatore su Crutchlow e Rossi

Maverick Vinales fa sognare la Suzuki e conquista  la prima, straordinaria vittoria in Moto Gp. Erano passati 9 anni dall’ultima vittoria della casa giapponese in Moto Gp, quando Chris Vermuelen trionfò sotto il diluvio di Le Mans. E’ il settimo vincitore diverso nelle ultime sette gare di questo mondiale molto emozionante. Straordinario Cal Crutchlow che dopo una gara magnifica riesce a mettere Valentino Rossi Marc Marquez alle sue spalle. Gran duello proprio tra il primo e il secondo della classifica generale, con lo spagnolo della Honda che ha avuto la meglio ma poi, dopo un lungo a due giri dal termine, scivola dalla seconda alla quarta posizione.

Ordine d’arrivo Moto Gp Silverstone: 1° Vinales 2° Crutchlow 3° Rossi 4° Marquez 5° Pedrosa 6° Dovizioso 7° A.Espargaro 8° Lorenzo 9° Petrucci 10° Bautista

Maverick Vinales è il dominatore assoluto del Gp Silverstone davanti a Crutchlow e Rossi.

Ultimo giro: Bagarre in casa Honda tra Marquez e Pedrosa con il leader del mondiale che riesce ad avere meglio.

2 giri: Erroraccio di Marquez che va lungo e si fa superare da Rossi e Crutchlow

4 giri: Duello incredibile tra il leader del mondiale e Rossi che si scambiano vicendevolmente le posizioni, ne approfitta Crutchlow che si allontana.

5 giri: Caduta per Iannone che finisce a terra dopo che stava spingendo come un dannato.

6 giri: Duello spettacolare tra Rossi e Marquez con il Dottore che prima si fa superare e poi si riprende la posizione.

6 giri: Incredibile Crutchlow che in poche centinaia di metri infila prima Marquez e poi Rossi.

7 giri: Si butta dentro ancora Iannone, che stavolta ha la meglio su Rossi.

8 giri: Guerra aperta tra Iannone e Rossi, in lotta per la seconda posizione.

9 giri: Scatenato Iannone che si porta sul podio virtuale, scavalcando Crutchlow.

9 giri: Grande Iannone che si prende la quarta piazza su Marc Marquez.

10 giri: Prova a farsi vedere Iannone su Pedrosa e lo mette alle sue spalle. Evidente, comunque, l’usura nelle gomme della Ducati dell’abruzzese.

10 giri: Ce l’ha fatta Crutchlow che supera Marquez e si piazza terzo alle spalle di Rossi.

11 giri: 2.873 il vantaggio di Vinales su Valentino Rossi.

11 giri: Crutchlow prova a infastidire Marquez provando a infilarlo in curva.

12 giri: In evidente difficoltà Lorenzo, in lotta con Aleix Espargaro per la nona posizione.

12 giri: Prova a reagire Marquez che sembra in grado di poter recuperare su Rossi

1° Vinales 2° Rossi 3° Marquez 4° Crutchlow 5° Pedrosa 6° Iannone 7° Dovizioso 8° Lorenzo 9° A.Espargaro 10° Petrucci.

14 giri: Staccata paurosa di Valentino Rossi che si riprende la seconda posizione.

15 giri: Non si arrende il Dottore che pochi metri più avanti ci prova e sopravanza Crutchlow.

15 giri: Valentino Rossi prova a superare Crutchlow con un rischio enorme, ma l’inglese si difende bene.

15 giri: Ritmo forsennato di Vinales che continua a guadagnare sul trenino degli inseguitori composto da Marquez, Crutchlow, Rossi, Iannone e Pedrosa

16 giri: Marquez viene insidiato da Crutchlow e Rossi che incombono minacciosi alle sue spalle.

17 giri: Vinales continua a guadagnare su Marquez, portando il suo vantaggio a 1.3″

17 giri: gara finita anche per Bradl (incidente) e Redding

17 giri: 2.02.339, giro record di Maverick Vinales

1° Vinales 2° Marquez 3° Crutchlow 4° Rossi 5° Iannone 6° Pedrosa 7° Lorenzo 8° Dovizioso 9° Redding 10° A.Espargaro.

18 giri: Vinales risponde al connazionale e si porta a 7 decimi di vantaggio.

18 giri: Marquez in rimonta: superati Crutchlow e Rossi.

19 giri: Vinales è inarrestabile, lo spagnolo della Suzuki ha superato anche Crutchlow.

19 giri: Rischio enorme di Iannone che sopravanza Pedrosa e si prende la quinta piazza.

19 giri: Sorpasso di potenza di Vinales che scalza Rossi dalla seconda posizione.

Ottima partenza di Crutchlow che mantiene Rossi alle sue spalle.

Si riparte con il nuovo giro di ricognizione.

La Pit Lane ha riaperto: i piloti rientrano in pista per riprendere le posizioni iniziali in griglia.

COMUNICAZIONE UFFICIALE: Loris Baz è cosciente

La direzione gara ha stabilito la rimozione di un giro che diventano dunque 19.

– 20 giri: Sono Loris Baz e Pol Espargaro i piloti coinvolti nell’incidente, dalle prime immagini sembrano però stare bene.

– 20 giri: Bruttissimo incidente in avvio con diverse moto coinvolte, la direzione di gara interrompe la corsa.

– 20 giri: Ottima partenza per Valentino Rossi, Vinales passa in testa.

– SI PARTEEEEE! 

Tutto pronto per l’accensione dei motori del Gp Silverstone 2016, undicesimo appuntamento del Mondiale Moto Gp. In pole position, dopo la vittoria di Brno, scatta Cal Crutchlow che ha approfittato della pioggia durante le qualifiche. Seconda casella per Valentino Rossi che precede Vinales, Pedrosa e Marquez. A sorpresa, seguono Laverty Redding che spingono indietro, nell’ordine, Iannone, Lorenzo e Dovizioso. Valentino Rossi usa la gomma più dura e dunque potrebbe avere più difficoltà nella prima parte, per poi provare a trarre vantaggio nella parte finale della gara.

Il piu grande sogno trailer

Mostra del Cinema di Venezia 2016, “Il più grande sogno”: il trailer del nuovo film di Michele Vannucci

Macerata, bambino di 16 mesi affoga in un recipiente d’acqua