in ,

Moto Gp, a Tavullia 30.000 delusi: il popolo di Valentino Rossi si rassegna

In molti sapevano che sarebbe stata un’impresa pressoché impossibile ma speravano ugualmente nell’ennesimo miracolo sportivo di un grande campione come Valentino Rossi e per questo sono giunti da tutta Italia e perfino dall’estero per riunirsi a Tavullia, paese natale del Dottore per guardare davanti ai maxi schermi istallati la rimonta del pilota di casa.

In 30.000 hanno affollato le strade del piccolo centro in provincia di Pesaro, assistendo alla rimonta di Vale, dall’ultima posizione fino alla quarta piazza finale; una grande gara quella del pilota della Yamaha che tuttavia non è bastata ad assicurargli il decimo mondiale in Moto Gp, questa volta a spuntarla è stato Jorge Lorenzo che ha tagliato anche per primo il traguardo.

La folla abbandona le strade di Tavullia, delusa e abbattuta; il loro idolo non ha reso possibile l’impossibile ma questo poco importa. Nell’immaginario collettivo Valentino sarà sempre il migliore e la grande gara di oggi non fa che confermare la sensazione che, senza penalizzazione, sarebbe stata tutta un’altra gara.

Moto Gp Philip Island

MotoGp Valencia, Rossi furioso: “Marquez imbarazzante, un bruttissimo finale”

terzo video isis disastro aereo sinai

Sinai aereo caduto news: l’Isis rivendica per la terza volta e annuncia “nuove azioni”