in

Moto Gp Valencia: vince Lorenzo con l’aiutino di Marquez, fantastico Rossi ma non basta

Jorge Lorenzo è campione del Mondo MotoGp, per la quinta volta in carriera (la terza in MotoGp). Lorenzo vince il Gp di Valencia rendendo vana la straordinaria rimonta di Valentino Rossi, giunto quarto al traguardo. Tutto è andato secondo i piani: Lorenzo è scattato davanti a tutti e lì è rimasto fino alla fine con il “guardaspalle” Marquez pronto a difenderlo. Senza nulla togliere alla vittoria di Lorenzo (7 Gp vinti), ma lo spagnolo della Honda è rimasto per tutta la gara dietro alla Yamaha, dando sempre l’impressione di essere più veloce senza mai accennare il sorpasso. Tutto il contrario di quanto successo a Sepang.

L’unico alleato di Valentino Rossi, oltre ai numerosi piloti che gli hanno lasciato strada lungo il percorso, è stato Dani Pedrosa. L’altra Honda a 10 giri dal termine ha riacceso una speranza tra i sostenitori di Valentino. In pochi giri è riuscito a portarsi alle spalle di Marquez, riuscendo a minacciare la posizione del compagno di squadra. Stavolta Marquez, da buon guardaspalle (Pedrosa avrebbe superato anche Lorenzo) ha lottato.

E poi c’è stata la gara a parte di Valentino Rossi che sin dalla partenza ha bruciato chiunque gli capitasse davanti. Qualcuno, come Petrucci, lo ha lasciato passare ma più di un quarto posto Valentino non avrebbe davvero potuto fare. Peccato per Rossi, in testa dalla prima all’ultima gara, vedersi sfuggire un mondiale così a 36 anni. Con la convinzione che, passati un paio di giorni e smaltita la delusione, Vale tornerà al lavoro in vista della prossima stagione.

giletti a l'arena su caso napoli

Massimo Giletti a L’Arena su ‘caso Napoli’: “De Magistris mi ha querelato”

Moto Gp Marquez Gp Austin

Moto Gp, Marc Marquez non sorpassa Jorge Lorenzo: il web parla di “biscotto”