in ,

Moto Gp, Valentino Rossi: “Sto aspettando la decisione del Tas, voglio lottare con Jorge ad armi pari”

Valentino Rossi ha un solo auspicio in vista del Gran Premio che chiuderà il Mondiale di Moto Gp a Valencia: contendersi il titolo iridato – per lui sarebbe il decimo – alla pari con Jorge Lorenzo: “Sto ancora aspettando di sentire la decisione del Tas ma spero di poter fare un Gran Premio normale dove battagliare e lottare per il titolo, a pari condizioni, con Jorge”, ha detto Rossi.

Il “Dottore” ha 7 punti di vantaggio su Lorenzo ma dovrà partire dall’ultimo posto sulla griglia di partenza per quanto accaduto a Sepang con Marquez: il “calcetto” rifilato al pilota spagnolo potrebbe costare caro a Rossi, a meno che il Tribunale di Losanna non accolga il suo ricorso e sospenda la sanzione. Valentino ha ricevuto sostegno e incitamenti da ogni dove e questo, a maggior ragione, lo invoglierà a dare il massimo per l’ultimo Gran Premio: “A Valencia ci saranno tanti tifosi e sono felice di questo. Proverò a fare del mio meglio in pista”, ha detto Rossi in proposito.

Rossi non vince sulla pista di Valencia da oltre dieci anni, l’ultima volta fu nel 2004: “Sarà un weekend molto intenso e anche molto importante – aggiunge il “Dottore – Voglio solo pensare a quello che succederà in pista. Il mio obiettivo è lavorare al meglio delle mie capacità assieme alla squadra e ottenere il massimo da ogni sessione per presentarmi alla gara di domenica con tutto quello di cui ho bisogno per esprimermi al meglio”.

Ottimax lavora con noi

Ottimax lavora con noi 2015: ecco le ultime offerte di lavoro

modella curvy, modella 180 kg

Rosie, da 180 kg a modella curvy: “Ecco com’è cambiata la mia vita”