in

Moto Gp, Valentino Rossi suona la carica: “Ci riproverò nel 2016”

Smaltita la delusione per lo scontro di Sepang e i fatti di Valencia che hanno portato Valentino Rossi a perdere il Mondiale di Moto Gp, sarebbe stato il decimo per lui, il Dottore torna ad essere combattivo e determinato in vista di un 2016 che si preannuncia come un’incognita un po’ per tutti visto che il cambio di pneumatici potrebbe livellare alcune differenze in pista, almeno per quanto riguarda le prime gare.

Secondo il pesarese poi non c’è grande differenza tra l’avere 36 o 37 anni e per questo molto dipenderà anche da lui; Vale dunque dichiara apertamente di voler puntare al titolo nella prossima stagione, tornando così di fatto a parlare soltanto della pista, dopo mesi in cui a tenere banco sono state le rivalità e gli screzi tra piloti. Di seguito alcune delle affermazioni di Valentino Rossi, tratte da Gazzetta dello Sport:

“L’anno prossimo posso andare più o meno allo stesso ritmo. Ma dipende molto dalla motivazione, dal rapporto della Yamaha con le Michelin, il nostro lavoro e tutto il resto. Il prossimo anno sarà un’altra storia, e io ci proverò come sempre.”

Ultime notizie calciomercato Napoli: offerta mostruosa per Rugani

Classifiche 2015, i migliori personaggi dei reality e talent show: ecco la top 10