in ,

Moto2, Ekky Pratama cade alle prove: ha perso conoscenza

Il week end di gara di Assen è iniziato con il piede sbagliato. Il pilota indonesiano di Moto2 Ekky Pratama ha subito una terribile caduta. Non è la prima del weekend, infatti ci sono state altre due cadute importanti quella di Lorenzo e Petrucci. Ekky Pratama ha riportato lesioni craniche, toraciche ed addominali, in particolare del primo tipo. Il Gran Premio d’Olanda per lui si è concluso.

ekky pratama caduta assen

leggi anche: Moto gp, Jorge Lorenzo cade nelle prove di Assen: portato via in ambulanza

La caduta di Pratama

La caduta sembra sia stata provocata dal pilota italiano Stefano Manzi, che al momento è sotto investigazione. Ekky Pratama dopo, quello che sembra, un leggera contatto con le gomme di Manzi, ha perso il controllo della moto ed è finito fuori pista alla curva 9. L’impatto è stato tremendo per Pratama, che in un primo momento è sembrato aver perso conoscenza. Il pilota indonesiano è stato immediatamente soccorso sul posto e, dopo aver fortunatamente ripreso conoscenza, è stato trasportato in ambulanza al centro medico.

ekky pratama caduta assen

Il parere medico

Il dottor Angel Charte ha parlato di lesioni neurologiche forse lievi, anche se sottolinea come l’impatto alla testa sia stato importante. Pratama ha lamentato dolori a gomito sinistro e ginocchio destro, ma verrà sottoposto ad ulteriori esami anche alla testa ed al torace. «Ha subito un trauma cranico commotivo, aveva perso conoscenza, adesso ha riacquisito conoscenza adesso stiamo facendo degli accertamenti, probabilmente farà una tac cranio, forse anche total body», aggiunge il Dottor Zasa ai microfoni Sky.

Il pilota italiano, Stefano Manzi, si esprime a riguardo: «Mi scuso per l’incidente. Faccio un augurio di pronta guarigione a Ekky Pratama per la brutta scivolata che è stata causata da un contatto tra me e lui.»

Ekky Pratama è un pilota di Moto2, corre nel team Honda ed ha 26 anni. Purtroppo per lui, la caduta è stata così brusca che dovrà fermarsi per un po’. Ci auguriamo che si riprenda presto dalle lesioni subite. Il circuito di Assen sembra un luogo in cui bisogna stare davvero attenti. Tante cadute in davvero poco tempo.

Cristina Buccino Instagram: selfie dalla bocca in giù, curve bagnate e corpo da sogno (FOTO)

milano pride 2019

Milano Pride 2019, aprirà le danze un carro di migranti: è polemica