in

Moto2, Luis Salom è morto a Barcellona: tragedia nelle libere del GP Catalogna

Tragedia nel Motomondiale: durante le prove libere del GP della Catalogna della Moto2 in corso di svolgimento sul circuito di Barcellona il pilota spagnolo Luis Salom è morto dopo una caduta alla curva 12; secondo le prime ricostruzioni sarebbe stato travolto dalla sua stessa moto. L’ambulanza è subito accorsa sul luogo dell’impatto per soccorrere il centauro della SAG Team.

Immediatamente i medici hanno deciso chiamare l’elicottero per il soccorso ma alla fine il ventiquattrenne iberico è stato trasportato in ambulanza all’ospedale universitario generale di Catalogna dove tuttavia i medici non hanno potuto fare nulla: il giovane infatti è deceduto. Le prove libere 2 sono prima state sospese a 24’39 dalla fine della sessione e poi cancellate.

Sulla tragedia è intervenuto Valentino Rossi che ha spiegato come un suo amico abbia visto l’incidente: “Non ci sono immagini ma un mio amico ha visto l’incidente e mi ha detto che Salom è andato dritto contro le barriere e poi la moto è caduta su di lui. Questo è molto strano, probabilmente ha subito un guasto, altrimenti non si spiega.” Queste le parole del pesarese riportate da Gazzetta dello Sport.

Uomini e Donne accusa Gemma

Chi è Giorgio Manetti di Uomini e Donne Over?

Via Francigena del sud

Via Francigena del Sud: tappe, da Castel Gandolfo a Celle di San Vito