in

Motociclismo, tragedia sull’Isola di Man: muore il centauro David Taylor

Tragedia motociclistica sull’isola di Man dove dal 29 settembre è in corso di svolgimento il Manx Gran Prix 2015; dopo la morte durante le prove del pilota Dennis Hoffer, anche il centauro David Taylor è rimasto ucciso. La disgrazia è accaduta venerdì durante la gara dei Senior del ManxTT, la Full Factory Winnerswear Senior MGP. La notizia della scomparsa è stata data quest’oggi dal Manx Motor Cycle Club così come riportano i colleghi di Gazzetta dello Sport.

Lo schianto fatale che è costato la vita a Taylor è avvenuto nei pressi di Brandywell nel corso di uno dei 4 giri che costituivano la gara che ha preso il via venerdì alle ore 10; lo sfortunato centauro era molto apprezzato nell’ambiente e amato dai colleghi, oltre ad essere stato scelto come ambasciatore del circuito. Gazzetta dello Sport ha riportato le parole del Manx Motor Cycle Club, Harvey Garton, che ha ricordato Taylor dandone un ritratto che vi proponiamo qui di seguito:

“Era una persona molto rispettata e un motociclista che piaceva a tutti. Il suo entusiasmo per il Manx era ben noto, e per questo era stato nominato come uno degli ambasciatori del circuito, ruolo che ha svolto con il solito entusiasmo. David mancherà a tutte le persone coinvolte nel Manx GP e i nostri pensieri e preghiere sono per la sua famiglia e gli amici”.

Inter News

Serie A 2015-2016 gli allenatori più pagati: Mancini in testa, Sousa il primo dei normali

exporiapre gratis dal 27 maggio

Milano Expo 2015: programma eventi di domenica 6 settembre