in

MotoGp, Valentino Rossi: dal dito medio ai commenti dei fan sui social

Dopo la caduta di Andrea Iannone e le preoccupazioni di Belen Rodriguez durante le prove libere del MotoGp di San Marino che si corre a Misano ecco qualcos’altro che sta infiammando il gossip e sta facendo scorrere fiumi di parole sui social. Di cosa si tratta? Di Valentino Rossi e del suo dito medio alzato contro Aleix Espargaro. Ricordate quale era il soprannome di Rossi, anzi qual’è uno dei soprannomi di Rossi? Come i fan del Dottore sanno, non a caso Valentino Rossi è sempre stato soprannominato “Rossifumi“, ma anche questa volta qualcosa è successo e la rabbia non è uscita del tutto a sproposito, soprattutto secondo i molti fan che stanno commentando sulla pagina Facebook del pilota italiano.

Dal racconto di Valentino Rossi, dopo il dito medio alzato, un gesto che hanno visto tutti, si evince: “Aleix Espargaro? Non lo capisco mi ha visto arrivare, mi ha guardato ed è rimasto in mezzo alla pista, non so se l’abbia fatto apposta, c’era anche Vinales ma lui non ha creato ostacolo. Io gli ho detto qualcosa e lui a mandato aff… me. Pazienza, sono cose che possono succedere“. Insomma il gestaccio di Rossi sarebbe stata una risposta ad un invito verbale ad andare a quel paese.  Il pilota della Suzuki, però, ai giornalisti avrebbe fatto sapere che Valentino Rossi dovrebbe bersi una bella tisana per calmare i nervi.

I fan di Valentino Rossi sono infuriati con lo spagnolo. Ormai pare proprio una congiura. Dopo quanto accaduto in passato i piloti spagnoli e Valentino Rossi paiono avere un contenzioso aperto. I fan di Rossi però paiono essere tutti molto sicuri su quanto è accaduto e in pochissimo tempo si sono riversati sui social per sostenerlo, incoraggiarlo e spronarlo a dare il meglio, per fargli sentire, cioè, tutto il loro affetto.

Daniele Parisi, Orecchie: intervista al Miglior attore emergente di Venezia 73

Asus zenfone 3 laser conferenza

Asus Zenfone 3 laser, ZenWatch 3, Zenpad 3 8.0 news: ecco tutti i device svelati alla conferenza