in

Motorhead Lemmy è morto, messaggi dai colleghi: dai Foo Fighters a Ozzy Osbourne

Si è spento all’età di 70 anni il bassista, nonché fondatore dei Motorhead: la band, con grande rammarico, ha annunciato la triste notizia con un lungo e triste post sulla pagina Facebook ufficiale dei Motorhead. Non solo i compagni d’avventura, ma anche molti altri colleghi che hanno avuto modo di condividere con Lemmy attimi speciali all’insegna della musica, hanno voluto esprimere il loro cordoglio.

Tra amici e colleghi che hanno ricordato Lemmy in una giornata così triste per il mondo del rock, non potevano mancare Dave Grohl e Ozzy Osbourne, cantanti e musicisti che hanno condiviso con il bassista dei Motorhead una profonda amicizia. “Oggi ho perso uno dei miei migliori amici. Un guerriero e una leggenda. Spero ci rincontreremo nell’aldilà”, scrive Ozzy Osbourne, come i Foo Fighters di Dave Grohl che ricordano Lemmy così: “Un amico e una leggenda. Il nostro cuore è spezzato”. Difficile addio anche per Brian May: “Sono seduto qui, distratto, a tritare, e mi chiedo cosa sia possibile dire sulla scomparsa di un amico unico come Lemmy”. Commovente il messaggio dei Metallica: “Lemmy, sei stato uno dei motivi per cui questa band esiste. Ti siamo davvero grati per la tua ispirazione”.

Non sono i soli: a ricordare Lemmy dei Motorhead anche Sebastian Bach che scrive “Addio. Cos’altro si potrebbe aggiungere? Da oggi, il rock sarà un po’ meno cool”. I Nickelback, subito dopo aver postato un video con la promessa fatta ai fan, hanno ricordato Lemmy: “Un giorno triste. Grazie per le canzoni e i ricordi”.

Image credit: Wes Orshonski

Stefano De Martino senza Belen, il presunto flirt: chi è Elena D’Amario?

Giulia Di Sabatino

Chi l’ha visto? non va in onda: ecco il perché