in ,

Moviola in campo, Joseph Blatter, presidente FIFA: “Aiuto agli arbitri”

Puntuale arriva Joseph Blatter: il presidente dalla FIFA apre alla moviola in campo. Parole apparentemente definitive verso l’introduzione della tecnologia, le quali, però, arrivano esattamente quando tutti se le aspettavano. Durante il Mondiale Brasile 2014 ed in vista delle prossime elezioni per il nuovo organigramma del governo del calcio mondiale. Non è infatti la prima volta che Blatter parla di tecnologia e poi torna sui suoi passi negando tutto. In ogni caso, queste le parole del presidente della FIFA.

Michel Platini e Sepp Blatter

“Si darà un maggiore aiuto agli arbitri, più giustizia alle partite. Concederemo agli allenatori la possibilità della chiamata tecnica”, spiega Blatter. “Ce ne potranno essere, diciamo, due per tempo e a gioco fermo”. Il presidente, poi, specifica che non verranno usate delle immagini video di proprietà dalla FIFA, ma quelle del circuito televisivo che segue l’evento.

Come anticipato, non è la prima volta che Joseph Blatter se ne esce con dichiarazioni pro tecnologia. E’ infatti un argomento molto dibattuto, il quale però sembra aver preso piede nei corridoi degli uffici della FIFA in Svizzera. Il problema è che Blatter tende ad usare il tema della moviola in campo per arricchire la sua campagna elettorale. Sarà così anche questa volta? Un grosso passo avanti certamente è stato fatto in questo senso con la gol line technology usata diverse volte in questo Mondiale in Brasile: anche in Italia-Costa Rica, ma soprattutto in Francia-Honduras.

diamante

Il diamante più grande dell’ Universo: ecco dove si trova

Mawbima

Sri Lanka: lotta alle zanzare con il giornale repellente