in ,

Multa al direttore degli Uffizi Schmidt, messaggio anti-bagarini non autorizzato: “Ho pagato di tasca mia”

Il Comune di Firenze multa il direttore degli Uffizi per un messaggio audio anti-bagarini (“Effettuava pubblicità fonica a mezzo altoparlanti posizionati sotto il loggiato degli Uffizi, privo della prescritta autorizzazione”, recita il verbale redatto dalla Polizia Municipale) diffuso nel piazzale del celebre museo fiorentino.

Oggi di prima mattina il direttore della Galleria Eike Schmidt è uscito dagli Uffizi, ha attraversato piazza della Signoria, è entrato in banca ed ha pagato la multa comminatagli davanti a cronisti e fotografi che immortalavano il tutto.

Pagato l’importo di 295,00 euro (cifra ribassata rispetto a quella notificata di 422, perché pagata entro cinque giorni) e saldato ‘pubblicamente’ il suo debito, Eike Schmidt ha dichiarato, mostrando la ricevuta della multa: “Ho appena mandato un messaggio al sindaco per dirgli che ho pagato il verbale… Ho pagato di tasca mia, mi assumo la responsabilità di quanto è successo e la cosa finisce qui”, dicendosi deciso più di prima ad affrontare insieme al Comune la lotta anti-bagarinaggio.

 

tonno simply, tonno simply ritirato, tonno in scatola simply, ritirato tonno in scatola simply, simply supermercato,

Tonno in scatola Simply ritirato: corpo estraneo nella confezione

rai3 nascita

Rai 3, Daria Bignardi bacchetta tutti: ecco il “dress code” che fa tremare i conduttori