in

Musei gratis a Milano, Torino e Firenze domenica 3 aprile 2016: ecco gli itinerari più belli

Domenica al museo? Se non avete ancora aderito alla bella iniziativa del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e del Turismo che ogni prima domenica del mese apre gratis al pubblico molti musei e siti archeologici, è arrivato il momento di approfittarne: nemmeno domenica 3 aprile 2016, infatti, mancheranno interessanti opportunità a Milano, Torino e Firenze. Scopriamo insieme alcuni degli itinerari più belli, invitandovi a consultare l’elenco completo dei beni sul portale ufficiale.

Musei gratis a Milano. Dall’antichità fino al Novecento, sono tante le possibilità per un bellissimo viaggio all’insegna dell’arte. Oltre all’imperdibile Pinacoteca di Brera, varrà senz’altro la pena di visitare il Castello Sforzesco, simbolo della città, o Palazzo Morando, con le sue sale settecentesche, così come il Cenacolo dove è depositato quel capolavoro che è l’Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Se amate la natura, potrebbe essere una buona idea visitare l’acquario della città o il Museo Civico di Storia Naturale, tra i più importanti d’Europa.

Musei gratis a Torino. La città piemontese offre itinerari suggestivi, che si snodano attraverso eleganti palazzi e ville sabaude: da Palazzo Reale a Palazzo Carignano, fino ad arrivare a Villa della Regina, con le sue testimonianze di arte barocca, o ancora al Castello Ducale di Agliè, immerso nel verde di un parco meraviglioso. Voglia di una visita curiosa? In questa occasione apre anche l’Ecomuseo “Sogno di luce” di Alpignano, intitolato ad Alessandro Cruto, l’inventore delle moderne lampadine: l’itinerario ideale per chi vuole approfondire la conoscenze della cultura scientifico-industriale locale.

Musei gratis a Firenze. Perché non approfittare di una bella domenica primaverile per regalarsi una passeggiata a ritmo slow nei Giardini di Boboli? Lasciatevi stupire da questo museo a cielo aperto, costellato di fontane, laghetti, ninfei e tempietti: le sorprese non mancano mai! Molte altre le occasioni in città, per un itinerario che si snoda attraverso capolavori artistici di ineguagliabile bellezza: dalla Galleria degli Uffizi a quella di Arte Moderna, dalla Galleria dell’Accademia alla Galleria Palatina, con artisti del calibro di Raffaello, Tiziano, Tintoretto, Veronese, Caravaggio e Velazquez.

Per conoscere gli orari di apertura e le modalità per eventuali prenotazioni obbligatorie, vi invitiamo a fare riferimento ai portali ufficiali dei singoli enti.

In apertura: i Giardini di Boboli, a Firenze – Image Credit pisaphotography / Shutterstock.com

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

orphan black streaming

Orphan Black streaming quarta stagione: quando tornano i cloni

Attacchi di panico

Attacchi di panico: perché sempre più persone ne soffrono?