in

Musei gratis primo maggio 2016: da Roma a Napoli, 10 itinerari bellissimi e curiosi

Voglia di trascorrere il Primo maggio al museo, approfittando dell’apertura gratuita della prima domenica del mese? Da Roma a Napoli, ecco 10 itinerari bellissimi e meno battuti: da scegliere per riscoprire la bellezza del nostro paese e dei suoi tesori.

1. Avete in programma di visitare la Capitale? Tra le idee più curiose, vi proponiamo una visita al Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni popolari, per un viaggio alla scoperta dell’anima genuina e folcloristica d’Italia.

2. Sempre a Roma, vi consigliamo di fare tappa a Villa di Livia, il cui nome è legato a un episodio curioso accaduto a Livia, sposa di Ottaviano Augusto. Per conoscere questa straordinaria storia, non vi resta che visitarla.

3. Rimanendo in provincia di Roma, ma spostandosi a Subiaco, è doveroso fare tappa al Monastero di Santa Scolastica e a quello intitolato a San Benedetto Sacro Speco: percorretene a passi lenti i chiostri, respirandone la profonda spiritualità. Da abbinare a una visita del suggestivo borgo.

4. Nel Frusinate, precisamente a Veroli, si trova l’Abbazia di Casamari, esempio pregevole di architettura gotica cistercense.

5. Rimanendo a tema, ma spostandosi a Latina, vale la pena di visitare l’Abbazia di Fossanova, il cui esterno grandioso contrasta con l’aspetto spoglio degli interni, che rispecchia i “dettami” dei monaci cistercensi.

SCOPRI TUTTE LE PROPOSTE PER IL PRIMO MAGGIO SU URBAN POST!

6. Nel Salernitano, è imperdibile una visita alla Certosa di Padula: con il suo parco e i suoi chiostri, rappresenta una delle più importanti testimonianze monumentali del barocco nel Sud Italia, oltre ad essere la più grande certosa d’Italia.

7. Castel Sant’Elmo, a Napoli: sulla collina del Vomero trovate questo castello medievale, adibito a museo. Dalla sua posizione si può godere di una visita magnifica su Posillipo e tutta la città.

8. La Biblioteca Universitaria di Napoli, per riscoprire cultura e storia: nella sua sala di lettura, il parlamento napoletano si incontrò la prima volta dopo la rivoluzione del 1848.

9. Parco e Tomba di Virgilio, a Napoli. Nei pressi dell’ingresso della Grotta di Posillipo trovate il monumento identificato con fin dal XIV secolo con il luogo di sepoltura del sommo poeta latino.

10. Ex-carcere borbonico. Siete alla ricerca di un itinerario nei dintorni di Avellino? L’ex-carcere, dalla caratteristica forma esagonale, oggi è il principale centro museale della provincia, di cui riscoprire la Pinacoteca Irpina, il Museo del Risorgimento e l’Archivio di Stato.

Per scoprire tutti i beni aperti al pubblico nella giornata del Primo maggio, consultate il programma completo sul portale ufficiale del Ministero dei Beni Culturali, dove trovate gli orari di apertura di ogni singolo sito o museo.

In apertura: la Certosa di Padula – Image Credit Velvet/Wikimedia Commons

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

nintendo nx

Quando esce Nintendo NX console? Uscita, caratteristiche, prezzo ed i giochi lancio della nuova piattaforma di gioco

50 sfumature di grigio

50 sfumature di nero, Jamie Dornan e Dakota Johnson: dal cimitero alla barca