in

Music Awards 2014, Carlo Conti è pronto per la sfida e pensa già al suo Sanremo: “sarà nazional-popolare, perché io sono così”

Sta per arrivare l’edizione 2014 dei Music Awards, l’evento della grande musica che andrà in onda in prima serata su RaiUno il prossimo 3 giugno e che vedrà premiati alcuni dei nomi più importanti della musica italiana. A condurre lo spettacolo ci saranno anche quest’anno Vanessa Incontrada e Carlo Conti, che pensa già al suo prossimo Festival di Sanremo.

tale e quale show

Le modifiche apportate lo scorso anno hanno funzionato, abbiamo raggiunto i sei milioni di spettatori, speriamo di continuare su questa strada“, queste le parole riportate sul sito Leggo.it di Carlo Conti, che anche quest’anno sarà alla guida di un vero e proprio spettacolo della musica, molto diverso dalla grande sfida che lo attende a febbraio 2015, quando sarà chiamato a dirigere la gara delle canzoni al Festival di Sanremo. “Sarà ‘pop’” ha anticipato il presentatore, che sta pensando al nuovo volto che darà alla manifestazione ed aggiunge: “stiamo lavorando al regolamento e al ‘sapore’ che intenderemo dare, è la fase più delicata. Sarebbe bello che ci fossero tutti i sapori della musica, dal rap alla lirica“. E sulla presenza di alcuni dei vincitori di talent show non ha dubbi: “alcuni di loro, come Alessandra Amoroso, Mengoni o Moreno, sono una straordinaria realtà della musica italiana, sarebbe assurdo non prenderli in considerazione“. Intanto Conti si prepara al ritorno a settembre dello show di successo Tale e Quale, mentre è prevista una staffetta con Fabrizio Frizzi al timone dell’Eredità. Nel frattempo si gode le sue meritate vacanze in vista dei suoi prossimi impegni: “andrò anche al mare: quest’anno ho preso poco sole, devo ravvivare la mia abbronzatura!“.

Grande attesa per la serata di martedì, durante la quale verranno premiati molti artisti italiani di grande successo e del calibro di Biagio Antonacci, Pino Daniele, Ligabue, mentre è previsto un premio speciale a Laura Pausini per lo show di successo Stasera Laura: ho creduto in un sogno.

rom

Milano: dal Comune nemmeno un euro ai rom

rissa tra docenti statale di milano

Rapporto Almalaurea 2013: sempre meno laureati