in

Nadia Toffa tumore: “Il cancro lo batti? Può essere anche un dono”, bufera social

Ripartire, come ‘Fiorire d’inverno’. Raccontare “come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, un’opportunità”. E’ quanto scrive Nadia Toffa su Facebook, pubblicando una foto in cui si vede la copertina del suo libro dedicato alla sua malattia. Con l’obiettivo di mostrare “come riuscire a fiorire d’inverno, cioè nel periodo più difficile dell’anno. La stagione più fredda quando tutti dormono, non vivono. Stanno chiusi. Aspettano. E come invece – si legge nel post – abbia scoperto che questo sia diventato il momento più speciale e unico”. Un libro nato “nel periodo più difficile della mia vita” aggiunge Toffa, “eppure vi inonderà di gioia. Lo troverete pieno d’amore. ‘Fiorire d’inverno’ perché non ho mai sospeso la vita per la malattia, per il cancro; e nessuno dovrebbe farlo. Ecco come ci sono riuscita io.

Nadia Toffa: “Trasformato il cancro in un dono”

“E se ci sono riuscita IO… ci può riuscire chiunque. Infatti sorrido ogni giorno di più alla vita. Strano eh?! Inaspettato, direi. – sottolinea – Aspetto di sapere cosa ne pensate della storia della mia vita, raccontata in questo libro in cui c’è tutta la mia intimità e in cui vi apro il mio cuore” prosegue il post. “Sono stata messa alla prova con la sfida più difficile della mia vita. Non si sa chi vincerà. Vivendo, lo scoprirò controllo dopo controllo tra qualche anno. Chi ha il cancro, sa di cosa parlo”. Ma non sono mancate le polemiche: c’è chi ha attaccato la Toffa di voler far business e chi si è sentito particolarmente offeso dalle ultime uscite social della giornalista de Le Iene.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ecco qui Ragazzi, in questo libro vi spiego come sono riuscita a trasformare quello che tutti considerano una sfiga, il cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità. raccontata in questo libro in cui c’è tutta la mia intimita’ in cui vi apro il mio cuore ❤️ un abbraccio fortissimo dalla vostra N. #buonagiornataatutti #fiorireD’Inverno #inno AllaVita #nonSospendiamo la vita per colpa del #Cancro non diamogliela vinta ?? #sorridere sempre perché noi siamo più forti. #trasformare il#cancro in un dono è possibile #???? ?? Non si sa chi vincerà. Vivendo lo scoprirò controllo dopo controllo tra qualche anno. Chi ha il cancro sa di cosa parlo. ?? Aspetto di sapere cosa ne pensate della storia mia vita in un libro in cui c’è tutta. non sospendiamo la vita per colpa del Cancro. non diamogliela vinta ?? dobbiamo sorridere sempre #buonagiornataatutti Il grande giorno di uscita nelle librerie è il 9 ottobre ma voi per leggerlo in anteprima lo potete trovare online qui ??https://www.librimondadori.it/libri/fiorire-dinverno-nadia-toffa/ aspetto di aspetto di sapere cosa ne pensate #fioriredinverno #lamiavitainunlibro

Un post condiviso da nadia toffa (@nadiatoffa) in data:

Nadia Toffa Fiorire di inverno

Alla notizia dell’uscita del libro di Nadia Toffa Fiorire d’inverno con il quale la conduttrice de Le Iene racconta come ha affrontato la malattia, trasformando “quello che tutti considerano una sfiga, il #cancro, in un dono, un’occasione, una opportunità”, non tutti hanno reagito come se fosse quella la novità editoriale più attesa. Se infatti molti dei suoi fan hanno dimostrato di apprezzare l’iniziativa con like e messaggi di incoraggiamento sui social (usati spesso in questi mesi da Nadia Toffa per condividere le sue emozioni e la sua esperienza), non è mancato chi ha attaccato la conduttrice per le parole scelte nel post di presentazione del libro. Filippo Facci dalle pagine di Libero scrive: “Pure il libro. Siamo alla spettacolarizzazione del tumore (il proprio) e alla sua trasformazione in core-businnes di un’attività pseudo-giornalistica: avremmo voluto non tornarci più sopra, sul penoso “caso Nadia Toffa”, ma la banalizzazione dei malati che questa signorina sta perpetuando è molto più importante di lei e della sua egolatria”, in parecchi hanno trovato inopportune le parole usate dalla conduttrice.

Nadia Toffa contro Filippo Facci

E Nadia Toffa ha risposto citando Albert Einstein: “Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo”, ma anche replicando direttamente a Facci con un tweet:”Gentilissimo signor @FilippoFacci1 non si disturbi a intervenire nel dibattito nobody ask you stia sereno nelle sue cose. Non si scomodi Grazie mille sicura che si ritirerà nelle sue stanze”.

Riforma Pensioni 2019: età, assegno, contributi, ecco come si andrà via dal lavoro con la nuova finanziaria

MACERATA DONNA STUPRATA IN OSPEDALE

Firenze 21enne picchiata e violentata in strada: è caccia allo stupratore