in

Naike Rivelli e Yari Carrisi, storia d’amore conclusa: “troppo amici per essere una coppia”

La storia d’amore fra Naike Rivelli e Yari Carrisi nata durante l’avventura a Pechino Express, il programma di Rai 2 condotto da Costantino della Gherardesca, pare essere giunta al capolinea. Ebbene sì. Dopo le foto dei due insieme in mezzo agli storici ulivi di Al Bano, dopo i momenti più intimi condivisi sui social, Naike Rivelli ha annunciato su Twitter che la loro storia d’amore si era conclusa annunciando che lei e Yari erano “troppo fratelli per essere una coppia”. Pur trovando la cosa bellissima, la forte amicizia che li legava  e che pare legarli tutt’ora, non gli permetteva di poter essere, forse, qualcosa di più.

Naike Rivelli ha scritto diversi cinguettii per comunicare la fine della relazione con Yari Carrisi annunciando in primis “di nuovo single” e poi “per info contattare @yaripower E’ più bravo di me e fare interviste” ed infine concludere con: “ma nooo la fine di nulla, gli amici si amano per sempre” rispondendo così alle domande dei fan rimasti sconvolti per l’annuncio giunto come un fulmine a ciel sereno.

La figlia di Ornella Muti e il figlio di Romina Power e Al Bano quindi rimarranno solo amici, o meglio fratello e sorella? Pare proprio di sì. Dopo dichiarazioni d’amore e foto scottanti lasciate in giro per il web le loro strade si sono divise. Mentre qualcuno aveva ipotizzato addirittura una gravidanza in corso a quanto pare le cose fra Naike Rivelli e Yari Carrisi non stavano andando così bene come tutti pensavano. L’amicizia e la fratellanza hanno vinto sull’amore o meglio hanno impedito, secondo Naike, che potesse scattare qualcosa di più, quella scintilla in grado di farlo essere anche una coppia vera e propria pronta a mettere su famiglia.

mali attacco in hotel news

Mali, attacco terroristico jihadista in hotel: “Colpiti piloti e hostess Air France”

Corso di fotografia for dummies, lezione n. 10: la composizione