in

Napoli 3-0 Young Boys: le pagelle degli azzurri

Festa al San Paolo, anche se la cornice di pubblico non era delle migliori occasioni. Pochi spettatori rispetto alla media, ma questi hanno potuto godere dell’ottima prestazione del Napoli. La squadra di Benitez ha dominato lo Young Boys dal primo minuto, trovando il primo gol nel primo tempo e chiudendo la partita poi nel secondo tempo. Protagonista del match è Jonathan De Guzman autore di una tripletta, ma anche Zapata che è andato più volte vicino al gol ed ha servito l’assist per il 2-0 all’olandese. Doveva essere la loro partita, il match che avrebbe sancito l’importanza del turn over e delle seconde linee del Napoli e così è stato.

koulibaly napoli

Queste le pagelle degli azzurri:
Rafael voto 6.5 – Finalmente si rivede il portiere che aveva giocato benissimo l’anno scorso, decisivo nel finale con una parata con i piedi.
Mesto voto 6.5 – Torna in campo da titolare ed è protagonista di un’ottima prestazione. Esperienza e qualità.
Henrique voto 6 – Non corre particolari rischi per questo prende la sufficienza.
Koulibaly voto 6.5 – Ormai è la star del Napoli, il nuovo top player difensivo.
Britos voto 6 – Esce nel primo tempo per un colpo alla testa, peccato perchè stava giocando bene.
Inler voto 6 – Forse quello più sottotono nella squadra azzurra, nel primo tempo perde alcuni palloni.
Gargano voto 6.5 – Un gladiatore a centrocampo, è tornato il pupillo del pubblico napoletano.
Mertens voto 6 – E’ da qualche partita che non riesce a giocare come suo solito.
De Guzman voto 7.5 – Porta il pallone a casa con una grandissima tripletta. Bella prestazione.
Insigne voto 7 – Come sempre gli manca il gol, ma per il resto una partita splendida.
Zapata voto 7 – Stesso discorso per Insigne, anche lui ha dimostrato di essere una buona alternativa.
Callejon voto 6 – Entra nel secondo tempo e si fa vedere spesso in attacco.
Higuain sv

Il Napoli vola così a nove punti nel girone a pari merito con lo Sparta Praga che ha battuto lo Slovan Bratislava. La prossima sarà scontro al vertice per il primato del girone. La squadra di Benitez non vuole farsi trovare impreparata e conquistare la vittoria anche nel girone.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Michele Buoninconti avrebbe detto che quei quattro mucchietti di ossa della moglie non si ricaveranno prove

Elena Ceste, Il marito aggredisce i giornalisti di “Porta a Porta”: “Poteva ammazzarci”

Erlend Øye & the Rainbows in concerto a Milano (foto)