in

Napoli 3-3 Cagliari: le pagelle degli azzurri

Il Napoli non riesce ad ottenere i tre punti nelle mura amiche, il Cagliari ferma la squadra di Benitez che era partita benissimo. I sardi recuperano primo il 2-0 e poi il 3-2, gli azzurri non riescono a mantenere il vantaggio ed escono con un solo punto guadagnato dal San Paolo, che oggi era gremito. Un Napoli deludente così come sono deludenti i voti in pagella, pochi hanno giocato bene, anche chi era in forma oggi ha giocato veramente male, come Koulibaly. La squadra azzurra adesso avrà l’impegno di Europa League e poi cercherà di riprendere i tre punti in campionato.

Queste le pagelle degli azzurri:
Rafael voto 5 – Il secondo gol lo divide con Farias, non esce dalla porta e fa incassare un gol facile alla squadra.
Maggio voto 6.5 – L’unico in difesa che gioca bene, oggi autore anche di un assist per il gol di De Guzman.
Henrique voto 5 – Ancora una volta viene schierato da centrale e gioca veramente male.
Koulibaly voto 5 – Si sente troppo sicuro, forse le belle parole espresse nei suoi confronti non gli stanno facendo bene.
Ghoulam voto 5 – Ottimo il suo lancio sulla rimessa per Higuain, ma poi niente di buono.
Gargano voto 5.5 – I palloni che recupera oggi sono direttamente proporzionali a quelli che perde.
Inler voto 6 – Raggiunge la sufficienza solo per il gol, in fase di impostazione non esiste.
Callejon voto 5 – Oggi era inesistente, non si è visto ne in fase di costruzione ne in fase di realizzazione.
Hamsik voto 4.5 – Oggi il peggiore in campo, non vede la porta ed è assente in mezzo al campo.
De Guzman voto 6.5 – Era la novità, ma è stato uno dei pochi che ha giocato bene.
Higuain voto 6.5 – Sicuramente il migliore in campo, lui ha giocato bene.
David Lopez voto 6 – Entra e da qualità al centrocampo, merita di giocare dall’inizio.
Britos sv

Una sconfitta che farà riflettere l’allenatore Rafa Benitez che sicuramente non avrà sbagliato a sostituire De Guzman con Insigne, ma l’errore forse sta nel lasciare in panchina Albiol per il fuori forma Henrique. Il calciatore brasiliano non si sta esprimendo al meglio, non merita di partire dall’inizio. La squadra in questa settimana dovrà riflettere sui propri errori perchè questi sono due punti persi.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Menu Natale 2014, dolci: coppe golose con crema alla ricotta e fichi

Giusy Ranucci trovata morta

È morta Giusy Ranucci, Miss Fano 2009: è giallo sulle cause del decesso