in ,

Napoli, anziano strangola la moglie: “L’ho uccisa perché era malata terminale”

Tragedia a Napoli: un anziano di 79 anni, Antonio Parisi, ha ucciso la moglie, strangolandola. Il fatto è accaduto stamani alle 6,00 nella abitazione dei due coniugi, sita in via Montegrappa al numero civico 129, nel quartiere di Secondigliano. La vittima, Paolina Gargiulo, aveva 69 anni ed era malata terminale. Questa, secondo quanto l’anziano ha riferito agli agenti della polizia giunti sul posto, la motivazione che lo avrebbe spinto a compiere il folle gesto.

Sua moglie era malata da tempo e lui ha deciso di porre fine alle sue sofferenze strangolandola con un filo elettrico. La donna era effettivamente malata e costretta a letto, ma al momento sono in corso delle indagini per verificare la effettiva gravità della sua malattia. Antonio Parisi è stato arrestato.

Weekend Epifania 2015 Firenze

Weekend Epifania 2015 a Firenze: cosa fare, dove dormire, cosa mangiare

Massimiliano Latorre ricoverato in ospedale

Caso Marò ultime notizie: Massimiliano Latorre ricoverato a Milano per accertamenti