in ,

Napoli, bimba caduta dal balcone: nei suoi disegni forse la svolta nelle indagini

Potrebbe celarsi in una serie di disegni la svolta nelle indagini sulla morte di Fortuna Loffredo, la sfortunata bimba di 6 anni morta misteriosamente il 24 giugno scorso, forse perché caduta dal settimo piano della palazzina in cui abitava, nel Parco Verde di Caivano, a Napoli. Perizie autoptiche hanno accertato che la piccola, mesi prima di morire, subì “abusi sessuali cronici”. A fronte di ciò, la madre Mimma Guardato chiede che il pedofilo che ha abusato di sua figlia sia consegnato alla giustizia perché ancora a piede libero.

I disegni fatti da Fortuna a scuola e in casa potrebbero rivelare qualche indizio utile alle indagini? Gli inquirenti sperano di sì. Un esperto di psicologia li sta analizzando accuratamente in queste ore, per cercare un’eventuale traccia che provi gli abusi subiti dalla bambina. La caccia all’orco di Caivano è iniziata.

rai scuola rai educational magazzini einstein venezia

RAI Scuola, Magazzini Einstein: il Baby Tour Venezia nell’arte, con Mauro Serio

capitale europea della cultura 2019 matera vince MiBAC

Capitale europea della Cultura 2019 è Matera: l’annuncio del MiBAC