in ,

Napoli calcio, la Primavera fuori dalla Viareggio Cup: il Bruges accede alle semifinali

Finisce l’avventura della Primavera del Napoli nella Viareggio Cup: gli uomini di Saurini escono a testa alta ai quarti di finale, battuti 2-0 dal Bruges con una doppietta di De Kuyffer. Tante le proteste negli ultimi minuti della partita in direzione dell’arbitro, che ha espulso il mister partenopeo Saurini. A fine partita le lacrime di De Simone e Schiavi suggellano un momento di grande sconforto per la scugnizzeria azzurra.

La Primavera del Napoli ha protestato per un gol annullato prima del vantaggio belga, ma soprattutto per una conduzione di gara molto a favore del Bruges, secondo i calciatori azzurri. Dopo lo svantaggio, il Napoli ha tentato in tutti i modi di trovare il gol del pari, così come ha fatto con il Bologna, ma il portiere Gabriel ha eretto un muro davanti alla sua porta. Stavolta il talentuoso Leandrinho non è riuscito ad essere incisivo e per il Napoli è sfumata una miracolosa semifinale nella Viareggio Cup.

Gli azzurrini escono sicuramente a testa alta, ma la mole di lavoro e i dettagli da migliorare da parte di mister Saurini sono ancora tanti. Il Napoli ha subito il gol di svantaggio da calcio piazzato nella stessa maniera in cui era andato in gol il Bologna qualche giorno fa. La squadra di Saurini si esprime bene in attacco, ma in difesa ha sicuramente molto da migliorare. Anche il giovane portiere Marfella alterna grandi prestazioni con altre molto discrete. Adesso testa al campionato, dove la Primavera del Napoli insegue il sogno play off.

paolo foz previsioni oroscopo ottobre 2017

Oroscopo, l’ascendente zodiacale: cos’è, come si calcola e come condiziona il carattere dei segni

Calciomercato Inter Koulibaly

Napoli calcio, Koulibaly ammette: “Mi piacerebbe giocare in Premier”