in ,

Napoli calcio, Milik elogia Sarri: “E’ una persona speciale”

E’ bastato poco ad Arek Milik per entrare nel cuore dei tifosi del Napoli e far dimenticare Gonzalo Higuain. La sua partenza è stata mostruosa, statisticamente meglio di qualunque altro campione nella sua carriera, ma soprattutto meglio dell’argentino. Sei partite fra campionato e coppa, sei gol, quasi sempre presente nel tabellino, Milik è entrato a pieno negli schemi del Napoli. Il merito ovviamente è anche di Maurizio Sarri, che l’attaccante ha elogiato ai microfoni della Uefa.

Maurizio Sarri è una persona speciale, questo è certo. Passa molto tempo ad insegnarci la tattica, non mi era mai capitato in nessun club. So che questa è una caratteristica del calcio italiano e dei club di questo paese, anche se noi giochiamo un calcio offensivo e non tipicamente italiano. E’ un mix che mi piace molto. Giochiamo all’attacco, facciamo circolare il pallone e cerchiamo di renderci pericolosi appena possibile. E’ bello. Per me è difficile paragonare Sarri ad altri allenatori, preferirei non farlo. Sono semplicemente felice di essere qui e il fatto che ci sia lui in panchina ha contribuito a farmi scegliere questo club.”

Queste le parole di Arek Milik in una delle sue prime interviste da quando veste la maglia del Napoli. Il polacco è felicissimo di giocare nella squadra partenopea e vuole dare ancora il suo contributo per raggiungere obiettivi importanti.

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

terremoto amatrice parla sindaco pirozzi

Terremoto centro Italia, il sindaco Pirozzi a un mese dal sisma: “A Pasqua mi aspetto la resurrezione di Amatrice”

Ludovica Valli di nuovo insieme a Fabio Ferrara? ecco gli indizi

Uomini e Donne gossip: Ludovica Valli e Fabio Ferrara di nuovo insieme? Ecco gli indizi