in

Napoli calcio, Milik può andare al Chievo Verona: Inglese pronto a vestire l’azzurro

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, conferma l’indiscrezione di Sky: a gennaio Roberto Inglese potrebbe vestire la maglia del Napoli, mentre Milik potrebbe andare in prestito al Chievo Verona. La società vorrebbe evitare la stessa situazione dello scorso anno, quando sia il polacco che il neo acquisto Pavoletti trovarono poco spazio. In questo modo il Napoli si assicurerebbe un valido sostituto di Dries Mertens, che a giugno sembra già destinato al trasferimento in un’altra squadra, mentre Milik avrebbe tempo per recuperare dall’infortunio, ma soprattutto l’opportunità di giocare titolare in una squadra di medio bassa classifica. Una strategia studiata a tavolino dal presidente del club azzurro e dal dirigente Cristiano Giuntoli, che ovviamente vorrebbe anche valorizzare uno dei suoi ultimi acquisti.

Per adesso l’indiscrezione sembra essere parzialmente confermata dal presidente del Napoli, che nel frattempo si gode le otto vittorie consecutive della sua squadra, ma soprattutto la straordinaria condizione fisica di quello che fino ad un anno fa era una delle alternative ad Insigne e Callejon. Finché c’è Dries Mertens, tutto il resto viene dopo, ma è chiaro che Maurizio Sarri abbia bisogno di un sostituto per far rifiatare il belga. Il Napoli adesso, dopo la vittoria all’Olimpico, sarà impegnato in Champions League contro il Manchester City e poi in campionato al San Paolo contro l’Inter. Una doppia sfida cruciale per i due principali obiettivi della stagione partenopea.

Per il Napoli sarà anche una prova psicologica, di nervi: gli uomini di Sarri dovranno sostenere due impegni ravvicinati con due tra le squadre più in forma al momento in Europa. Lo stesso discorso, però, vale anche dall’altra parte, perché Guardiola e Spalletti hanno paura del Napoli di Sarri, in modo particolare il primo, grandissimo estimatore del tecnico azzurro.

belen rodriguez

Carmen Russo età, figlia, altezza, peso e misure della moglie di Enzo Paolo Turchi

caso yara processo appello bossetti 6 luglio

Caso Yara news Bossetti: perché la Corte di Brescia ha negato super perizia Dna