in

Napoli calcio news: Rafael come Dudek, il segreto è Benitez

I festeggiamenti del Napoli e dei suoi tifosi continuano ancora, sia in piazza che fra i giocatori, che ieri hanno fatto festa per tutta la notte, così come i tifosi partenopei che si sono riversati per le strade. La vittoria contro la Juventus ha ridato gioia al Napoli, il quale dopo i risultati deludenti delle ultime partite l’aveva un pò persa. Uno dei protagonisti di ieri è stato il portiere della squadra azzurra Rafael Cabral Barbosa, l’estremo difensore partenopeo è stato decisivo nella lotteria dei rigori più del suo avversario Buffon.

Rafael fino ad adesso non aveva mai finito una partita ai rigori con il Napoli e ieri ha improvvisato una danza sulla linea di porta che ricordava quella del portiere del Liverpool Dudek nella partita del 25 Maggio 2005 contro il Milan. Anche in quella occasione l’allenatore della squadra vincitrice era Rafa Benitez, molto probabilmente il segreto di questa consueta posizione dei portieri nei calci di rigore è proprio un suo segreto e del suo staff, un segreto che fino ad adesso ha portato i suoi frutti.

Rafael come Dudek, il Napoli come il Liverpool, la squadra azzurra porta a casa un successo che alla vigilia sembrava inarrivabile, così come nella partita, visto che il Napoli è andato sotto due volte, la seconda nei tempi supplementari e ai rigori ha rischiato tantissimo sbagliando il primo rigore, pareggiato poi dall’errore di Tevez.

Caterina Balivo su Rai2

Stasera in tv: Lo Schiaccianoci, Miracolo nella 34° strada e Fast and Furious

Lo Schiaccianoci di raffaele paganini balletto Classico commento

Lo Schiaccianoci della compagnia Nazionale di Raffaele Paganini, la recensione