in ,

Napoli, Futuro Remoto 2015: dal 16 al 19 Ottobre, il Festival che abbatte le frontiere

Cambio di sede per il consolidato appuntamento annuale con la scienza: organizzato da Città della Scienza, il Festival Futuro Remoto si terrà quest’anno nella centralissima Piazza del Plebiscito a Napoli, dal 16 al 19 Ottobre 2015.

Futuro Remoto avrà quest’anno il tema delle “frontiere”, in riferimento al problema dell’immigrazione che sta affliggendo una buona parte del mondo. Il Festival aprirà le porte il 16 Ottobre: dalle 20.30, in Piazza del Plebiscito si terrà la presentazione del film “Nulla è accaduto” dalla regia di Luca Insigna e in lista all’8° edizione del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli. La Piazza ospiterà un vero e proprio muro quale simbolo di barriera, sia fisica sia ideologica: ogni giorno, i visitatori vedranno cadere un pezzo sino alla completa distruzione.

Nelle vicinanze del muro, sorgerà il “Villaggio della scienza” distribuito su nove padiglioni, uno per ogni area tematica: Cibo e Alimentazione, Mare, Innovazione viaggio e futuro, Corpo/Mente, Spazio, Terra, Fabbrica, Città, Segni Simboli e Segnali. Durante il festival si terranno anche workshop, laboratori e mostre. Infine, verrà allestita anche un’Agorà: uno spazio dedicato alle discussioni e agli spettacoli. Per info, www.cittadellascienza.it.

 

maltempo taranto allagata

Maltempo bomba d’acqua su Taranto: case e strade allagate, soccorsi con le barche

martina stella incinta

Martina Stella incinta? L’attrice smentisce: “Soliti gossip fantasiosi”